menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le fotogallery sono di Maria Giovanna Leone e Serena Urso - Donne della Vela

Le fotogallery sono di Maria Giovanna Leone e Serena Urso - Donne della Vela

Brindisi-Corfù, superate le 110 barche. Mercoledì il via alla regata

Lo spettacolo delle barche sul lungomare. Tra le iniziative collaterali, migranti e bambini insieme nel laboratorio degli aquiloni

BRINDISI - Conto alla rovescia per la partenza della XXXIII Regata Internazionale Brindisi-Corfù, fissata per le ore 12 di mercoledì 6 giugno dal porto esterno, e iscrizioni giunte stamani a 111 barche, nel trend ormai consolidato di una flotta al via superiore a quota cento, inclusi alcuni multiscafi. Grande spettacolo quello offerto a brindisini e turisti sul lungomare Regina Margherita dalle imbarcazioni già arrivate a Brindisi, assieme alla rassegna enogastronomica Vinibus Terrae.

Alle soglie del voto amministrativo anticipato del 10 giugno, ecco questo scorcio di inizio estate da molti anni ormai firmato dalla vela d'altura, con la regata organizzata dal Circolo della Vela Brindisi, uno dei richiami virtuali alla società locale e alla politica per riportare la città alla sua dimensione originaria non solo economica e commerciale, ma anche culturale e urbanistica di porto.

Tante le iniziative collaterali in questi giorni, tra cui il laboratorio di aquiloni riservato ai bambini, e organizzato dalle Donne della Vela assieme alla cooperativa Auxilium, con alcuni migranti ospiti impegnati nella costruzione semplice, accessibile a tutti, di questi piccoli sogni da affidare al vento e da tenere stretti con un lungo e sottilissimo filo. A ricordare che questa regata è stata riconosciuta degna di portare la bandiera dei diritti umani con un atto formale dell'agenzia delle Nazioni Unite che sostiene e soccorre i rifugiati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento