Sport

Brindisi rullo compressore: a Trani quinto successo consecutivo

I biancazzurri si impongono grazie alla rete di Ianniciello e alla doppietta di Pignataro. Vince anche la capolista Casarano

TRANI - Il Brindisi  continua a macinare punti, gol e vittorie nel campionato di Eccellenza, giunto oggi alla 19esima giornata. I biancazzurri si sono imposti con un inequivocabile 0-3 in casa in casa della Vigor Trani, conquistando la quinta vittoria consecutiva. Gli uomini di mister Olivieri hanno avuto il dominio del gioco per l'intero arco dei 90 minuti. Passati in vantaggio con Ianniciello dopo una manciata di minuti, hanno raddoppiato con Pignataro nei minuti di recupero del primo tempo, mettendo in cassaforte la vittoria. Allo scadere del match, lo stesso Pignataro ha siglato la sua doppietta personale.

Il Brindisi viaggia ormai con automatismi ben consolidati, esprimendo piacevoli trame di gioco. Il percorso di crescita intrapreso dalla squadra negli ultimi due mesi è lampante. Ma restano sei i punti di distacco dalla capolista Casarano, che anche oggi ha risposto alla vittoria dei biancazzurri, imponendosi in casa contro il Molfetta.

Primo tempo

Mister Olivieri accantona il modulo iper offensivo 4-2-2 adottato nelle ultime giornate e ripiega su un abbottonato 4-4-2. Agli attaccanti Pignataro e Acosta viene affidato il compito di andare a bersaglio. A centrocampo, Merito e Destra e De Pasquale a sinistra. Marino in cabina di regia, affiancato da Iaia. In difesa, non si discute la coppia di centrali composta da Fruci e Ianniciello. Sulle fasce, Salamina a sinistra e De Fazio a Destra. In porta, confermato Rollo. 

Il Brindisi si insedia nella metà campo avversaria fin dalle prime battute di gioco. La supremazia territoriale viene premiata dalla rete del vantaggio messa a segno da Ianniciello al 9’. Il difensore svetta di testa sugli sviluppi di un corner calciato da Marino, non lasciando scampo al portiere Petranca. 

Il Brindisi continua a fare la partita anche dopo il gol del vantaggio, ma il Trani al 18’ si sveglia dal torpore con una incursione centrale di Negro, che solo soletto si presenta davanti a Rollo; il portiere biancazzurro vince il duello, respingendo la palla con i piedi. Sulla respinta, maldestro il tentativo di tap in di un giocatore del Trani. Al 21’ è Pignataro, da posizione defilata, a involarsi verso Petranca, ma il portiere tranese, in uscita , soffia la sfera all’attaccante avversario. 

Al 34’. Olivieri richiama in panchina l’ammonito De Pasquale e da un assetto più offensivo all’11, gettando nella mischia Cristian Quarta. I biancazzurri continuano a gestire senza affanni il vantaggio e al 47’ raddoppiano con Pignataro, che si avventa su una respinta corta di Petranca, impegnato da Acosta con una conclusione dal limite, gonfiando la rete. All'intervallo, gli ospiti sono avanti di due. 

Secondo tempo

Nel secondo tempo, il Brindisi tiene in mano le redini del gioco, concedendo pochissimo a un Trani che pare spento e demotivato. Gli uomini di mister Olivieri fanno girare la palla lontano dalla porta difesa da Rollo, mettendosi al riparo da potenziali situazioni di pericolo. I padroni di casa si fanno vedere solo al 39', quando Negro spreca ancora una ghiottissima occasione, solo davanti all'estremo difensore brindisino. Il Brindisi risponde al 44' con Quarta, che dal limite, con un tiro di controbalzo di prima intenzione, sfiora il palo alla destra di Petranca. Si tratta delle prove del gol del definitivo 0-3 siglato ancora da Pignataro, che al 45' supera con una finta Petranca e quasi dalla linea di fondo realizza la doppietta personale.

La partita, di fatto, finisce qui. Il duello a distanza con il Casarano proseguirà domenica prossima, quando il Brindisi ospiterà l'Atletico Vieste, mentre i salentini ospiteranno il Barletta, terza forza della classe, con un gap di quattro punti dal Brindisi. 

Tabellino

Vigor Trani – Brindisi: 0-3
Vigor Trani: Petranca (Pellegrino dal 34’ pt), Bartoli, Serino, Guerra, Ciardi, Antonacci, Muciacia, Mazzilli, Monopoli, Negro, Iaia. A disp. Pellegrino, Ciciriello, Di Lernia, Schirizzi, Di Meo, Gallo, Cormio, Mongiello. All. Giusto
Brindisi: Rollo, Salamina, De Fazio (Leggi dal 42' st), Ianniciello, Fruci, Merito, Iaia, Marino, De Pasquale (Quarta dal 34’ pt), Acosta (Procida dal 37' st), Pignataro (Girardi dal 45' st). A disp. Pizzolato, Zizzi, Lanza, Leggi, Quarta, Schirone, Palazzo, Girardi, Procida. All. Olivieri
Arbitro: Vincenzo Marra di Agropoli, coadiuvato dagli assistenti di linea Cosimo Schirinzi di Casarano e Antonio Conte di Taranto
Marcatori: Ianniciello (Br) all’8’ pt; Pignataro (Br) al 47’ pt e al 45' st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi rullo compressore: a Trani quinto successo consecutivo

BrindisiReport è in caricamento