Sport

Brindisi, ennesimo flop: il Francavilla espugna in rimonta il Fanuzzi

Biancazzurri in vantaggio al 10', ma due gravi errori difensivi spianano la strada alla rimonta dei lucani. Sempre più dura la corsa salvezza

BRINDISI – La corsa verso la salvezza si fa sempre più ardua per il Brindisi. La squadra di mister De Luca ha rimediato un pesante ko interno (1-2) contro il Francavilla in Sinni, facendosi scavalcare dalla compagina lucana. I biancazzurri, passati in vantaggio al 10’ con Evacuo, hanno pagato a caro prezzo due gravi disattenzioni difensive, sulle quali pesando due errori di Pizzolato: prima al 44’ del primo tempo, quando Del Col ha realizzato il gol del pari, poi al 18’ della ripresa, quando Di Ronza ha siglato il 2-1. Dopo un discreto primo tempo, nella seconda metà di gara il Brindisi è stato molle e inconsistente. L’inerzia è stata quasi sempre appannaggio della squadra di mister Lazic, che con merito ha portato a casa i tre punti. In virtù di questa sconfitta i biancazzurri perdono una posizione, scendendo al 15esimo posto, a due lunghezze da Francavilla e Fasano, appaiate fra 12esimo (zona salvezza) e 13esimo posto. I punti di vantaggio sulla penultima, la Puteolana, sono sei. Domenica prossima il Brindisi dovrà vedersela in casa del Bitonto, quarta forza del campionato. 

Brindisi Fc formazione-3

Primo tempo

Mister De Luca, al rientro in panchina dopo due giornale di squalifica, opta per il consolidato 4-2-3-1. In difesa Dario viene schierato al fianco di Panebianco, con Suhs dirottato sulla fascia sinistra e Nives a destra. A centrocampo, la solita coppia Iaia-Botta. In attacco, per la prima volta da titolare l’attaccante Evacuo, sopportato dal trequartista Forbes e dagli esterni Calemme e Palumbo. 

Evacuo Brindisi Fc-3

Deciso l’approccio alla partita del Brindisi, che al 10’ passa in vantaggio con Evacuo, bravo a indirizzare in porta, dal limite dell’area piccola, una palla vagante, al termine di un confuso batti e ribatti. Al 21’ Palumbo si invola sulla sinistra e fa partire un traversone raccolto dalla parte opposta da Evacuo, che da posizione estremamente defilata calcia al volo, senza inquadrare il bersaglio. Il Brindisi continua a fare la partita, con un buon fraseggio. I biancazzurri hanno la partita in mano ma non spingono alla ricerca del raddoppio. Questo atteggiamento viene pagato a caro prezzo al 43’, quando Pizzolato esce a vuoto sulla trequarti e si fa anticipare da Del Col, che da 40 metri insacca a porta vuota, realizzando il gol del pari, che di fatto chiude il primo tempo. 

Forbes, Brindisi Fc-4

Secondo tempo

Dopo l’intervallo, il Francavilla prende in mano le redini. Al 13’ De Luca getta nella mischia Rotulo al posto di Calemme. Al 16’ gli ospiti sfiorano il raddoppio con un colpo di testa di Leonetti, su tiro dalla bandierina. La supremazia del Francavilla viene premiata al 18’, quando Di Ronza insacca agevolmente a porta vuota, dopo un’altra uscita fuori tempo di Pizzolato. De Luca tenta di correre ai ripari inserendo l’attaccante Ballestracci al posto dell’esterno difensivo Nives.

Occasione per Dario-3

E Ballestracci si fa vedere al 23’, con un colpo di testa a due passi dal portiere Cefarello, ma da posizione defilata, disinnescato dall’estremo difensore. Al 40’ Tarantino, appena entrato in campo, si presenta a tu per tu davanti a Pizzolato, ma manca il colpo del ko. Al 43’, su tiro dalla bandierina, Dario va vicino al pareggio. Dopo di che, il nulla fino al fischio finale. Il Brindisi perde con merito, al termine di una pessima prestazione

Tabellino

Brindisi Fc – Francavilla in Sinni 1-2
Brindisi Fc:  Pizzolato, Panebianco, Suhs, Nives (Ballestracci dal 19’ st), Dario, Iaia (Gori dal 31’ st), Botta (Buglia dal 38’ st), Forbes, Calemme (Rotulo dal 13’ st), Palumbo, Evacuo. A disp. Lacirignola, Monteleone, Merito, Maglie, Gori, Laneve, Buglia, Rotulo, Ballestracci. All. De Luca
Francavilla in Sinni: Cefariello, Semeraro, Di Ronza (Tarantino dal 38’ st), Pagano, Dopud, Notaristefano (Cabrera dal 38’ st), Navas, Leonetti (Nolè dal 20’ st), Aleksic, Del Col, Basile. A disp. Nicolao, Petruccetti (Navas dal 31’ st), Carrera, Pisanello, Caponero, Tarantino, Nolè, De Marco. All. Lazic
Arbitri: Costantino Cardella di Torre dl Greco, coadiuvato dagli assistenti di linea Starmini di Viterbo e Gookooluk di Civitavecchia
Marcatori: Evacuo (Br) al 9’ st; Del Col (Fr) al 43’ pt; Di Ronza (Fr) al 18’ st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, ennesimo flop: il Francavilla espugna in rimonta il Fanuzzi

BrindisiReport è in caricamento