rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Karate, doppio successo per gli atleti guidati dai maestri Zonno e Spagnolo

Francesco Sergi convocato con la Nazionale giovanile in vista dei campionati europei previsti per giugno in Repubblica Ceca

BRINDISI - Le arti marziali a Brindisi portano il logo della Asd Metropolitan Karate, società guidata dai tecnici federali Fijlkam, Francesco Zonno e Danilo Spagnolo che, anche nel 2021 ha confermato la sua valenza tecnica e sociale a livello regionale nazionale ed internazionale. Gli ultimi appuntamenti del 2021, per gli agonisti della Metropolitan, sono state la “Venice Cup” e la quarta tappa della “Youth League Wkf”.

Nella prima gara, Samuel Stea, punta di diamante della società brindisina, conferma il suo stato di forma piazzandosi nuovamente sul podio in una competizione internazionale nella categoria Kata Seniores. Nell’ultima tappa della Coppa del Mondo Giovanile, invece, il cadetto Francesco Sergi, dopo il titolo di vice campione italiano conseguito a luglio, conduce una gara esemplare sino a conquistare una pesantissima medaglia di bronzo in una categoria che contava ben 98 concorrenti provenienti da ogni parte del mondo: finale per il terzo posto vinta con il vice campione europeo il forte spagnolo Ivan Montenegro.

Di conseguenza a questo splendido risultato é arrivata, per la giovane promessa del Karate brindisino, la convocazione in Azzurro con la Nazionale giovanile. Da oggi, lunedì 27 dicembre e fino al 30 dicembre si allenerà a Lignano Sabbiadoro, in vista dei
campionati europei previsti per giugno in Repubblica Ceca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, doppio successo per gli atleti guidati dai maestri Zonno e Spagnolo

BrindisiReport è in caricamento