Stadio Fanuzzi, affidati lavori per uscite di sicurezza

Ripristino urgente del portale sovrastante l’ingresso a Sud: se ne occuperà la New House di Brindisi per 12.724 euro

BRINDISI – Lavori urgenti al campo Franco Fanuzzi per ripristinare il portale sovrastante l’ingresso a Sud e garantire uscite di sicurezza,  superando le criticità sollevate dalla commissione provinciale di vigilanza. Il Comune ha affidato le operazioni alla ditta New House di Brindisi, per l’importo pari a 12.724 euro, dopo aver applicato una riduzione del 30 per cento sul preventivo presentato dalla società.

Il sopralluogo

Le precarie condizioni della struttura, con possibili conseguenze sul piano della sicurezza, sono state sollevate lo scorso 13 settembre a seguito del sopralluogo condotto dai componenti della commissione, arrivati al Fanuzzi per accertare l’agibilità del campo.

In quella occasione è stata rilevata la precarietà del portale ed è stato chiesto all’Amministrazione cittadina, in qualità di proprietaria della struttura, di procedere quanto prima al ripristino dello stato dei luoghi. Per questo motivo, dal settore Lavori Pubblici di Palazzo di città, ha contattato la ditta New House, già impegnata nello svolgimento di altri lavori per conto del Comune, chiedendo un preventivo.

I lavori

Più esattamente, l’Ente ha chiesto: “la realizzazione di struttura con tubi innocenti su portale principale dello stadio per la messa in sicurezza dell’uscita di emergenza, copertura con pannelli o compensato Osb da 2,5 centimetri; chiusura esterna con pennellatura in compensato Osb da 1,8 centimetri su struttura in legno dieci per dieci con ancoraggio a terra su piastre in acciaio zincato; tinteggiatura di colore bianco di tutta la pennellatura; chiusura interna con pannelli in rete metallica fissata su piantoni in tubo innocenti cementati a pavimenti; ripristino della pavimentazione in calcestruzzo del retro cancello” e ancora “chiusura su tribuna distinti dell’apertura tra ultima seduta e schienale, mediante lastra in lamiera zincata; modifica del portone in ferro, mediante riduzione delle lamiere di venti centimetri e applicazione del montante di rinforzo con profilo scatolato; livellamento con riempimento in calcestruzzo porta interna ed esterna del cancello del portale principale per livellamento a unica quota”.

La riduzione

La ditta aveva stimato un costo pari a 14.900 euro, oltre Iva. L’ufficio tecnico del Comune ha ritenuto di applicare uno “sconto del 30 per cento, come nei contratti in essere con la stessa ditta”, arrivando quindi all’importo definitivo di 12.724,60 euro, Iva inclusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento