menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Flora a colloquio con Chiricallo (Foto Gianni Di Campi)-2

Il presidente Flora a colloquio con Chiricallo (Foto Gianni Di Campi)-2

Brindisi-Metaponto, match per ripartire

BRINDISI – Mister Chiricallo sembra intenzionato a riproporre contro il Real Metapontino la formazione che tre giornate fa ha surclassato il Monopoli.

BRINDISI - Mister Chiricallo sembra intenzionato a riproporre la formazione che tre giornate fa ha surclassato il Monopoli nel match casalingo che domenica pomeriggio (ore 14.30) vedrà impegnato il Brindisi contro il Real Metapontino, per la 26esima giornata del campionato di Serie D. I biancazzurri devono mettersi alle spalle il doppio tonfo consecutivo sui campi di Taranto e Marcianise e riprendere la marcia verso la zona playoff, distante 6 lunghezze.

Almeno nelle dichiarazioni ufficiali, i due ko non hanno lasciato strascichi nello spogliatoio. Giovedì scorso, anzi, al termine di un confronto con la squadra, il presidente Antonio Flora ha speso parole distensive nei confronti dei calciatori, archiviando le debacle di cui prima come semplici imprevisti che comunque non scalfiscono la sua fiducia nei confronti di Chiricallo.

Ma è scontato che nelle nove giornate (quattro in casa contro Real Metapontino, Manfredonia, Bisceglie e San Severo; cinque in trasferta contro Real Hyria, Mariano Keller, Turris, Francavilla sul Sinni e Puteolana) che mancano da qui alla fine del campionato, i biancazzurri non potranno permettersi ulteriori passi falsi. Il Brindisi dovrà fare bottino pieno fra le mura amiche.

Fuori casa, invece, bisognerà cambiare registro rispetto alla marcia da zona playout che ha contraddistinto la compagine messapica lontano dal Fanuzzi. Domani, come detto, al cospetto del Real Metapontino allenato da mister Catalano, Chiricallo si affiderà allo stesso undici che stese il Monopoli, nel giorno del suo esordio sulla panchina brindisina.

In porta si vedrà quindi Peschechera. In difesa, la coppia di centrali sarà costituita da Sicignano e Vetrugno. Sulle fasce, a destra giocherà Lorito, a sinistra Liotti. Troiano, al rientro da una giornata di squalifica, e Pollidori faranno schermo davanti alla retroguardia. Dietro la punta Gambino, infine, si piazzeranno Loiodice, Ancora e Fella. L'unica incertezza è legata all'impiego di Pollidori, che in settimana ha accusato dei fastidi muscolari.

Al suo posto, eventualmente, verrebbe impiegato Kamano, ormai ristabilitosi dai problemi alla schiena che lo hanno costretto ai box fin dal momento del suo approdo in biancazzurro. La partita verrà arbitrata dal signor Simone Acquapendente di Genova, coadiuvato dai colleghi Aurora di Molfetta e Valentini di Bari. Nel match d'andata, disputato a Policoro, il Brindisi perse per 1-0 (Di Senso al 41' della ripresa) in una delle tante tappe negative che hanno segnato il suo cammino esterno.

Il programma della XXVI giornata - Brindisi-Real Metapontini; San Severo.Marcianise; Francavilla sul Sinni-Mariano Keller; Gelbison-Matera; Turris-Real Hyria; Grottaglie-Taranto; Bisceglie-Manfredonia; Gladiator-Monopoli

Classifica - Matera 48; Macianise 45; Taranto 43; Francavilla sul Sinni 42; Monopoli 41; Turris 37; Brindisi 35; Gelbison 32; Mariano Keller, Bisceglie 30; Manfredonia 26; Grottaglie 23; San Severo 21; Gladiator, Puteolana 19.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento