menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristiano Ancora

Cristiano Ancora

Brindisi, partita da non sbagliare

BRINDISI – I due neoacquisti del Brindisi, il difensore 28enne Daniele Vetrugno, proveniente dal Monopoli, e l’attaccante Cristiano Ancora, anch’egli 28enne, rilevato dal Taranto, partiranno dalla panchina nel match di domenica pomeriggio contro il Francavilla Sul Sinni.

BRINDISI - I due neoacquisti del Brindisi, il difensore 28enne Daniele Vetrugno, proveniente dal Monopoli, e l'attaccante Cristiano Ancora, anch'egli 28enne, rilevato dal Taranto, partiranno dalla panchina nel match che domenica pomeriggio (ore 14,30) vedrà impegnati i biancazzurri contro il Francavilla Sul Sinni (quindicesima giornata del campionato di Serie D). Non è escluso un impiego a partita in corso di almeno uno dei due elementi.

Potrebbe debuttare dal primo minuto, invece, l'esterno Vantaggiato, in forza alla rappresentativa juniores, principale candidato alla sostituzione dello squalificato terzino destro Iaboni. Per il resto, mister Salvatore Ciullo dovrà seguire un percorso obbligato. In attacco dovrebbero giocare Gambino e Tedesco. A centrocampo, tenuto conto dell'assenza per squalifica di Marsili, dovrebbero essere schierati De Martino, Favia, Loiodice e Pellecchia.

In difesa, detto di Vantaggiato, sulla sinistra ci sarà il solito Liotti, al centro, Cacace e Sicignano. Patti, destinato all'Arzanese, non verrà neanche convocato. Già a partire da domani, saranno tangibili i primi riflessi della finestra invernale di calcio mercato. Gran parte della società impegnate nel girone H, infatti, come ormai da tradizione, stanno stravolgendo le rose costruite in estate.

Le operazioni in entrata del Brindisi, per adesso, sono ferme a Ancora e Vetrugno, ma è probabile l'ingaggio di almeno un altro under per puntellare una difesa rimasta orfana di Bove, alle prese con un serio infortunio ai legamenti del ginocchio. Tornando alla gara con il Francavilla, va da se che sé che i biancazzurri non possono permettersi altri passi falsi, dopo lo scialbo pareggio casalingo rimediato domenica scorsa contro la Turris.

Ma la compagine lucana rappresenterà un durissimo banco di prova. I ragazzi di mister Ranko Lazic, vecchia volpe della categoria, da sette anni sulla panchina del Francavilla, occupano il quinto posto, a una lunghezza di distanza dal Brindisi. Ma è opportuno ricordare che i rossoblù hanno disputato una partita in meno rispetto agli uomini di Ciullo, in quanto l'impegno di sette giorni fa contro il Taranto è stato rinviato per maltempo, insieme ad altre 2 partite del girone che vedevano coinvolte le prime della classe (Matera-Marcianise e San Felice Gladiator-Real Hyria).

Ma i 3 punti sono d'obbligo se il Brindisi vuole restare incollato al vagone di testa. La partita verrà diretta dal signor Alessandro Pietropaolo di Modena, coadiuvato dai colleghi Marco Santoro di Battipaglia e Luca Fiorillo di Salerno.

XV Giornata: Bisceglie-Puteolana; Turris-San Severo; Brindisi-Francavilla sul Sinni; Marcianise-Monopoli; Real Metapontino-Matera; Manfredonia-Gladiator; Mariano Keller-Grottaglie; Real Hyria-Gelbison

Classifica: Marcianise 27; Francavilla sul Sinni 23; Matera, Ta-ranto 22; Brindisi 21; Monopoli, Gelbison 20; Turris, Manfredo-nia 19; Real Hyria 18; Mariano Keller 17; Bisceglie 13; San Severo, Real Metapontino, Puteolana 12; Grottaglie 10; Gladiator 9.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento