Sport

Festival dello sport, Brindisi si trasforma in una palestra a cielo aperto

Domani, sabato 9 luglio, dalle 20 alle 23 una intera serata estiva di sport sui corsi e sulle piazze principali del centro

BRINDISI - Un sabato sera all’insegna dello sport in pieno centro cittadino a Brindisi. Domani sera (sabato 9 luglio 2022), dalle 20 alle 23, sui corsi e nelle piazze principali sarà di scena il “Festival dello sport – prima edizione”,  l’iniziativa dal sapore agonistico ideata e organizzata dal maestro Carmine Iaia con il coinvolgimento delle società sportive brindisine di "Uniti per lo Sport" ed il patrocinio dell’amministrazione comunale. L’iniziativa ha l’obiettivo di puntare i riflettori sullo sport brindisino ed i suoi esponenti, attraverso l’invito colto dalle società partecipanti del capoluogo Adriatico e della sua provincia a ritrovarsi in postazioni prestabilite a favore di passeggio in centro città.

Un percorso ideale che partirà da piazza Cairoli e si snoderà su corso Umberto e corso Garibaldi, passando attraverso piazza della Vittoria; qui istruttori, allenatori, maestri ed esperti delle più disparate discipline, saranno a disposizione dei cittadini presenti per offrire loro esperienze dirette con il proprio sport preferito, la possibilità di cimentarsi in prove sportive con cui si pensa di avere meno affinità o addirittura sperimentarne di nuove. Laddove necessario saranno le stesse società coinvolte a fornire l’attrezzatura per coloro che vorranno partecipare.

Ancora questa volta il maestro Carmine Iaia ha voluto fosse il pubblico il vero protagonista in quella che trasformerà nuovamente una vasta area della città in una vera e propria palestra a cielo aperto. Già numerose e differenti le società che hanno confermato la loro presenza si tratta di: Boxe Iaia Brindisi, l’Asd 40 Nodi del presidente Emilio Morocutti, la società Atletica Mesagne di Giovanni Guarini, la società Aurora Basket di Fabio Minieri, Bdl Escule de baile del maestro Ciccio Laveneziana, il Black Deer SoftAir dell’istruttore Fabio Fontò, la società Casale Volley 3 dell’allenatore Claudio Scanferlato, Endpoint skateboard di Ivan Simone, la Ginnastica La Rosa dei maestri Barbara e Luigi Spagnolo, la Gold Team TaeKwonDo del maestro Marco Cazzato, l’Invictus Fight Lab KickBoxing del maestro Mino Gorgoni, Padma scuola di Yoga di Claudia Tulsi Lovato, la società Street Tango del maestro Alessandro De Virgilio, l’Asd Studio Dance Brindisi della maestra Laura Zicola, la società Tango Levante della maestra Ilaria Caravaglio e la palestra Wellness Studio Officina del Corpo di Fabio Scarano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival dello sport, Brindisi si trasforma in una palestra a cielo aperto
BrindisiReport è in caricamento