L'Enel Tennistavolo Brindisi ottiene il riconoscimento di "scuola"

"Un traguardo - dice il presidente Montanaro Cosimo – dovuto ad anni di attività che la società già scuola Cas, ha svolto fino ad oggi"

BRINDISI - Importante riconoscimento per la società sportiva Enel tennistavolo Brindisi che viene riconosciuta dalla Fitet come “scuola di tennistavolo”. "Un traguardo – dice il presidente Montanaro Cosimo – dovuto ad anni di attività che la società già scuola Cas, ha svolto fino ad oggi. Decine e decine di ragazzi e ragazze praticano questo sport dal 1981 guidati da tecnici esperti che con bravura e pazienza, insegnano ad essere rispettosi delle 'regole' non solo di gioco, ma anche nei confronti dell’avversario. Far capire loro che il sacrificio e l’impegno premiano sempre, specialmente quando si troveranno nel mondo degli 'adultii. Inculcare una mentalità in cui una sana competizione con il compagno di banco o con il collega di lavoro può solo produrre uno stimolo per migliorarsi continuamente, ecco il delicato compito che i nostri educatori svolgono quotidianamente, preparare attraverso lo sport gli adolescenti di oggi ad essere uomini e donne del domani."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento