rotate-mobile
Sport

Brindisi, Trio annuncia il disimpegno

BRINDISI - Alla fine la risposta di Trio è arrivata, sia pure in serata, e spiega indirettamente la ragione per cui la triade Roma-De Finis-Galluzzo ha convocato per domani una conferenza stampa al "Fanuzzi" per presentare un nuovo socio di maggioranza (55 per cento delle quote da rilevare), il nuovo allenator e il nuovo direttore sportivo. All'imprenditore leccese del ramo calcestruzzi e cave, i conti della SSD Città di Brindisi non hanno fatto una buona impressione, tanto da farlo desistere.

BRINDISI - Alla fine la risposta di Trio è arrivata, sia pure in serata, e spiega indirettamente la ragione per cui la triade Roma-De Finis-Galluzzo ha convocato per domani una conferenza stampa al "Fanuzzi" per presentare un nuovo socio di maggioranza (55 per cento delle quote da rilevare), il nuovo allenator e il nuovo direttore sportivo. All'imprenditore leccese del ramo calcestruzzi e cave, i conti della SSD Città di Brindisi non hanno fatto una buona impressione, tanto da farlo desistere.

"Dopo aver valutato l'opportunità di rilevare la proprietà della SSD Calcio Città di Brindisi, alla luce dello studio dei documenti contabili acquisiti lo scorso venerdì, sono costretto - ha fatto sapere Truio - a compiere, con grande rammarico, un passo indietro rispetto all'idea di partecipare in prima persona alla gestione della società. Auguro ai soci, alla squadra e ai tifosi di raggiungere presto gli obiettivi che una città, come Brindisi, dalla grande tradizione sportiva, merita". E così esce di scena anche questo ennesimo personaggio. Vedremo domani.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, Trio annuncia il disimpegno

BrindisiReport è in caricamento