Sport

Col Veroli Perdichizzi pensa al turn over

Manca molto poco alla partita clou del campionato di Legadue. Mentre in settimana i dirigenti mettevano solide radici alla società, istituendo una società per azioni (come aveva annunciato il patron Massimo Ferrarese nello scorso mese di ottobre), sul parquet del Palapentassuglia coach Perdichizzi ed i suoi giocatori, hanno lavorato per consolidare il percorso tecnico, ma sicuramente anche psicologico, che ha portato l'Enel alla bella vittoria di Sassari

BRINDISI - Manca molto poco alla partita clou del campionato di Legadue. Mentre in settimana i dirigenti mettevano solide radici alla società, istituendo una società per azioni (come aveva annunciato il patron Massimo Ferrarese nello scorso mese di ottobre), sul parquet del Palapentassuglia coach Perdichizzi ed i suoi giocatori, hanno lavorato per consolidare il percorso tecnico, ma sicuramente anche psicologico, che ha portato l'Enel alla bella vittoria di Sassari. Veroli non sarà la stessa squadra dell'andata ed in più potrà contare sul ritorno in campo di un giocatore fondamentale come Ivan Gatto. Il pubblico brindisino avrà quindi la possibilità di poter ammirare grandi giocatori ed emozionanti duelli fra "le stelle" che saranno in campo nella partita di domani. Padroni di casa, i giocatori brindisini, che davanti al pubblico amico non potranno certo essere troppo ospitali - come è successo due settimane fa con Casalpusterlengo. Conquistare due punti importanti e necessari, che metterebbero un altro tassello importante per la rincorsa alla conquista della vetta, è il loro obiettivo. Tutto questo davanti alle telecamere di Rai Sport Più che trasmetterà il posticipo (ore 20).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col Veroli Perdichizzi pensa al turn over

BrindisiReport è in caricamento