menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione del Brindisi

La formazione del Brindisi

Buon test con 4 reti per il Brindisi

BRINDISI - Buon test amichevole per il Brindisi di mister Ciullo, a sette giorni dall’esordio in Coppa Italia contro il Monopoli. I biancazzurri hanno superato con un poker (4-0) l’Asd Francavilla di mister Calabrese, ai nastri di partenza del campionato d'Eccellenza.

BRINDISI - Buon test amichevole per il Brindisi di mister Ciullo, a sette giorni dall'esordio in Coppa Italia contro il Monopoli. I biancazzurri hanno superato con un poker (4-0) l'Asd Francavilla di mister Calabrese, ai nastri di partenza del campionato d'Eccellenza, che all'ultimo minuto ha preso il posto del Tricase (costretto a rinunciare al match per problemi organizzativi).

Fra i circa 400 spettatori presenti in Tribuna centrale, aleggiava un certo malumore per l'inaspettata decisione del centrocampista Fabio Roselli, uno dei pezzi pregiati del mercato, di lasciare il Brindisi per cedere alle lusinghe del Matera, ma il direttore sportivo Vincenzo Carbonella, a fine partita, ha assicurato che in settimana arriverà un centrocampista "più forte" (parole del ds) del 31enne di Cosenza.

La partita. Ciullo schiera i suoi con il più classico dei 4/4/2. In porta gioca Novembre. In difesa, l'under Bove viene preferito al senior Patti. Loiodice, Liotti e Favia completano il gruppo degli under. In attacco, capitan Tedesco (fra i superstiti della passata stagione, insieme a Pellecchia, Novembre, Cacace, Bove e Greco) viene affiancato da Gambino.

Al 13', Loiodice riceve palla al limite dell'area di rigore, dribla il portiere La Guardia e realizza il gol dell'1-0. Al 19', Pellecchia si beve un avversario sulla fascia sinistra e crossa in area per la testa di Gambino, che supera senza difficoltà l'estremo difensore francavillese, siglando il 2-0. Al 26', Loiodice addomestica il pallone con il destro e si esibisce in una rovesciata che si spegne sul fondo. Al 40', un batti e ribatti nell'area francavillese si conclude con la rete del 3-0 del Brindisi, firmata, di testa, dall'ottimo Pellecchia.

In avvio di ripresa, mister Ciullo dà spazio a buona parte delle riserve. E uno dei nuovi entrati, Fella, al 20', colpisce il palo esterno da posizione defilata. Rubino, all'80', realizza la rete del definitivo 4-0. Nel complesso, soprattutto per quanto visto nel primo tempo, sono emerse indicazioni positive sullo stato di salute della squadra. Hanno destato buona impressione, in particolare, Pellecchia (sempre funambolico sulla fascia), Gambino (bravo a spaziare su tutto il fronte offensivo), Marsili (puntuale nel dettare i tempi di gioco) e capitan Tedesco (essenziale punto di riferimento per il reparto offensivo).

Sono da rivedere, semmai, i rincalzi. La squadra, insomma, sembra pronta per il primo turno di Coppa Italia che domenica 25 agosto vedrà opposti i biancazzurri al Monopoli, sull'erba del Fanuzzi. E nel frattempo, in settimana, oltre al centrocampista promesso da Carbonella, dovrebbe arrivare anche un difensore di buon livello.

Brindisi 4 - Asd Francavilla 0

Brindisi: Novembre (Peschechera al 45'); Vantaggiato (Ferrara al 45'); Liotti (Akuku al 45'); Favia (Nassi al 45'); Cacace; Bove; Loiodice (Greco al 45'); Marsili; Gambino (Fella al 51'); Pellecchia; Tedesco (Rubino al 56'). Allenatore: Ciullo. A disposizione: Iaia; Patti; Caruso; Iaboni.

Francavilla Calcio: La Guardia; Annichiarico; Casamassima; Damario; Roma; Camisa; Russo; Gallu'; Ciraci; Pizzolla; Di Palmo. Allenatore: Calabrese. A disposizione: Magazino; Bruni; Bungaro; Damone; Birtolo; Giuffrida.

Reti: Loiodice al 13'; Gambino al 19'; Pellecchia al 40'; Rubino all'80'.

Arbitro: Angelo Lacorte

Note: Circa 400 spettatori

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento