Sport

Calcio a 5, C1: Futsal Messapia superato nettamente dal Cassano

Ci sono partite che per vincerle occorre sperare contemporaneamente nella propria miglior prestazione e in quella insufficiente dell’avversario. Così non è stato. La voglia di chiudere anzitempo la pratica promozione in serie B dell’Atletico Cassano, ormai ad un passo, ha prevalso sulla generosità del Futsal Messapia Brindisi

BRINDISI - Ci sono partite che per vincerle occorre sperare contemporaneamente nella propria miglior prestazione e in quella insufficiente dell’avversario. Così non è stato. La voglia di chiudere anzitempo la pratica promozione in serie B dell’Atletico Cassano, ormai ad un passo, ha prevalso sulla generosità del Futsal Messapia Brindisi. I biancoazzurri sono andati sotto nel punteggio sin dai primi minuti, trovandosi al cospetto di una squadra che poteva già fare bene nella categoria nazionale in questa annata col medesimo organico.

Alcune delle reti sono da cineteca, confezionate in una velocità disarmante e spesso avviate da prodezze individuali consumate in un fazzoletto di campo. Se i cassanesi hanno undici punti di vantaggio sulla seconda in classifica a sei giornate dalla fine un motivo deve esserci e il punteggio di 4-11 col quale si sono imposti al “Da Vinci” non solo lo conferma, ma non ammette repliche: hanno gioco e individualità che per la C1 sono un lusso. I marcatori del pomeriggio sono stati Caselli (2), Tomassini ed Alessio Zaccaria (su rigore) per i padroni di casa, ai quali hanno risposto Lestingi (5) Vera (2), Barbosa, Bellantuono, Belviso e Kiko. 

Chiusa questa pagina ora il Messapia si ritrova a -2 dalla zona play-off e in particolare a -4 dal quarto posto occupato dal Volare Polignano, quello che dà migliori garanzie di parteciparvi in virtù della regola che prevede un margine non superiore a sette punti per essere ammessi a incontrare la squadra ospitante in semifinale. 

Sino a fine campionato per i brindisini ci saranno solo scontri diretti. Nelle ultime cinque partite, infatti, affronteranno nell’ordine Trulli e Grotte Castellana (fuori), Football Five Locorotondo (casa), Città di Altamura (fuori), Volare Polignano (casa) e Aquile Molfetta (casa). In realtà, nel mezzo degli ultimi due impegni casalinghi, è programmata una trasferta sul campo del Real Adelfia, ma è molto probabile che i biancoazzurri non disputeranno questo incontro, avendo il 6-0 a tavolino in proprio favore, poiché gli adelfiesi hanno già rinunciato a disputare tre partite e alla prossima saranno esclusi dal torneo.

Sabato prossimo a Castellana non ci sarà lo squalificato Romano e dovrebbero fare il loro rientro tra i convocati sia il portiere Grande sia il pivot Paciullo. 

Risultati 24^ giornata Serie C1
Aquile Molfetta-Nettuno Bisceglie 5-6, Città di Altamura-Football Five Locorotondo 2-0, Futsal Andria-Futsal Club Polignano 4-3, Futsal Messapia Brindisi-Atletico Cassano 4-11, Olympique Ostuni-Diaz Bisceglie 8-5, Santos Club Bisceglie-Real Five Carovigno 4-6, Thuriae-Real Adelfia 6-0 (a tavolino), Volare Polignano-Trulli e Grotte Castellana 2-2.

Classifica
Atletico Cassano 59; Aquile Molfetta 48; Olympique Ostuni 44; Volare Polignano 39; Città di Altamura 38; Football Five Locorotondo 37; Futsal Messapia Brindisi 36; Diaz Bisceglie*, Trulli e Grotte Castellana** 35; Futsal Andria* 33; Nettuno Bisceglie 30; Santos Club Bisceglie 29; Real Five Carovigno 25; Futsal Club Polignano 24; Thuriae* 19; Real Adelfia* 4. *una partita in meno; **due partite in meno. 

Futsal Messapia Brindisi: 1 De Carlo (p), 2 Spagnolo, 3 Micia, 4 Trisolino, 5 Conte, 6 Zaccaria A. (cap.), 7 Zaccaria V., 8 Caselli, 9 Cigliola, 10 Tomassini, 11 Romano, 13 Frattini (p). All. Di Serio C.. Dir. Ribezzi.
Marcatori: Caselli (2), Tomassini e Zaccaria A..
Ammoniti: Romano e Zaccaria V..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, C1: Futsal Messapia superato nettamente dal Cassano

BrindisiReport è in caricamento