menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a cinque: Futsal Alberto, tre punti e primato in classifica

Con l’undicesima giornata del campionato regionale C2 girone C di calcio a cinque, il Futsal Alberto San Pietro Vernotico conquista il primato in classifica, grazie alla vittoria per 4-3 incassata contro il Futsal Lecce e la concomitante sconfitta del San Vito

SAN PIETRO VERNOTICO - Con l’undicesima giornata del campionato regionale C2 girone C di calcio a cinque, il Futsal Alberto San Pietro Vernotico conquista il primato in classifica, grazie alla vittoria per 4-3 incassata contro il Futsal Lecce e la concomitante sconfitta del San Vito. È vero che il campionato è ancora lungo, ma i ragazzi di mister Mino Donativo lanciano un messaggio forte a tutto il movimento del calcio a cinque regionale: dopo aver effettuato il sorpasso recuperando punto su punto, adesso dovranno confermare di essere all’altezza della prima piazza e di poter ambire al salto di categoria.

Futsal Alberto 2-2 

"La squadra è fatta da ragazzi eccezionali - spiega il tecnico Donativo -, un gruppo numeroso e assortito tra tecnica, esperienza, volontà e passione, al punto che ogni volta per le convocazioni è un problema. Mi piace sottolineare l’aspetto umano, quello che rivela la cifra di una compagine che si è ritagliata un ruolo importante nel procedere del campionato. L’affiatamento a volte ripaga più della tecnica individuale. Ad ogni modo, il lavoro intenso aggiunto ai risultati sta restituendo un rendimento che non può fare altro che infondere ancora più motivazione a tutti. La giusta ricompensa per un progetto di rilancio che vede impegnata tutta la società presieduta da Alessandro Renna».
 Futsal Alberto 3-2

«Una delle più belle soddisfazioni è vedere il palazzetto pieno - aggiunge Donativo - con un pubblico che si trasforma nel sesto uomo in campo. Vedere bambini, anziani, ragazze e ragazzi di tutte le età incitare e sostenere i giocatori mi rende orgoglioso. È il piccolo e grande miracolo dello sport che fa comunità e promuove i valori più sani e costruttivi. Riguardo alla partita di sabato, mi preme fare i complimenti al Futsal Lecce per la prova. Il team di mister Morleo merita considerazione e soprattutto una classifica migliore. Per tutta la partita ha cercato di costruirsi la strada per il bottino pieno e soltanto la concentrazione della squadra di San Pietro, oltre alla capacità di cambiare ritmo con giocatori più veloci o più difensivi, ha deciso le sorti del match».
 
Il vice presidente Arconzo fa poi un inciso a bocce ferme. «Leggiamo di polemiche sui social da parte della squadra del presidente Sara Mister Mino Donativo (a sx) con l'assistente Pino Paciullo-2Quarta - sottolinea il dirigente-, per alcuni errori arbitrali che avrebbero penalizzato gli ospiti. Sono persuaso che lo strascico di recriminazioni possa soltanto rinfocolare lo scontento generale nei confronti della classe arbitrale senza sollecitare un reale cambiamento. Anche noi potremmo lamentarci di episodi e situazioni a nostro favore non fischiati ma preferiamo sorvolare, indipendentemente dall’esito della gara. La qualità degli arbitri non si eleva alzando contestualmente i toni, ma attraverso una formazione e una programmazione sulle quali conviene soffermarsi con riflessioni più serene e meno appesantite dalla delusione».  
 
«Il capitano della nostra squadra - continua Arconzo - ha dimostrato di meritare il primato nella classifica cannonieri con venti gol all’attivo. Il paradosso di giornata è nel nome del giocatore, Salvatore Leccese, il gol buster, autore di quattro splendide marcature, che ha messo al tappeto un ottimo Lecce regalando la vittoria all'Alberto. Con dedica annessa al giovane angelo, volato in cielo troppo presto, presente nel nome della squadra ma anche nel cuore di tutti noi».  
 
«Il nostro angelo è Alberto Rimini - conclude capitan Leccese -, una stella polare che non smette di essere punto di riferimento e simbolo di un gruppo che vuole continuare a credere nello Sport nel suo nome e nel suo esempio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento