menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Allievi: Nick Bari battuta ai rigori, Cedas campione regionale

Il sogno si avvera: la Cedas Avio Brindisi vince presso lo stadio "De Bellis" di Castellaneta il titolo regionale della categoria Allievi battendo ai calci di rigore la Nick Bari e conquista l'accesso alla fase nazionale

BRINDISI - Il sogno si avvera: la Cedas Avio Brindisi vince presso lo stadio “De Bellis” di Castellaneta il titolo regionale della categoria Allievi battendo ai calci di rigore la Nick Bari e conquista l'accesso alla fase nazionale dove si scontrerà con le società vincitrici dello stesso titolo nelle altre regioni. Una giornata indimenticabile per la società brindisina che conquista per la prima volta nella sua storia questo prestigioso trofeo e conferma il cammino di crescita iniziato ormai da alcuni anni.

VIDEO

Approccio alla gara praticamente perfetto per i ragazzi guidati da mister Di Serio che fin dalle prime battute di gara dimostrano grande determinazione e concentrazione. La Cedas mette subito pressione agli avversari non riuscendo però a trovare lo spunto decisivo sotto misura. Al 17' si sblocca il risultato con Manta che si inserisce al limite dell'area anticipando difensore e portiere e trovando lo spazio giusto per depositare in rete, con un preciso rasoterra, la sfera.

FORMAZIONE CEDAS CONTRO LA NICK BARI-2

La reazione della Nick Bari è in un tiro dal limite di Zaccaria che termina sul fondo e con un tiro al volo di De Meo che non ha migliore fortuna. L'avvio di ripresa vede subito la formazione barese  in avanti e dopo soli quattro minuti trova il pareggio con De Stasi che ben posizionato sul secondo palo trova il diagonale vincente che rimette in equilibrio l'incontro. Sulle ali dell'entusiasmo la Nick Bari prova ad insistere e deve fare gli straordinari Russo al 27' quando in tuffo riesce a respingere un colpo di testa sotto misura di Santacroce. I successivi tentativi di De Meo e Pizzulli non inquadrano invece la porta brindisina.

Col passare dei minuti però la Cedas riprende a guadagnare metri ed al 38' sfiora il nuovo vantaggio con un'insidiosa punizione di Quaranta deviata miracolosamente sulla traversa da Santamaria. Ci riprova il difensore brindisino quasi allo scadere ma questa volta il tiro è centrale e l'estremo difensore avversario blocca senza problemi. Si arriva ai supplementari con la Cedas che sente meno la stanchezza e prova a chiudere la gara anticipatamente prima con Medico su punizione, parata da Santamaria e poi con un buono spunto di Venera sulla sinistra che però non trova nessun compagno pronto alla deviazione vincente in area.

FESTA STAFF CEDAS-2

L'interminabile sfida si decide quindi ai calcio di rigore con la Cedas che calcia per primo senza però realizzare nessuno dei primi due tiri dal dischetto mentre la Nick realizza il primo ma sbaglia i due successivi. In rete entrambe le squadre al quarto rigore mentre nessuna delle due squadre realizza il quinto e ultimo tiro dal dischetto. Si continua ad oltranza con Mevoli e Zito che realizzano, in precedenza erano andati a segno Pisani e Quaranta, portando il punteggio dei rigori sul quattro pari.

77f70b48-bdae-483d-90f0-6e70ac45cb77-2

Si arriva quindi all'ottavo rigore: Venera realizza e Russo compie il miracolo parando il tiro dal dischetto di Santacroce, tre i rigore respinti del portiere brindisino, facendo partire la festa brindisina in campo e sugli spalti. Dopo il meritato applauso per i giovani calciatori della Nick bari, arriva con la consegna della coppa da parte della federazione al capitano Emanuele Russo. I festeggiamenti sono proseguiti prima in campo poi negli spogliatoi ed infine al rientro a Brindisi presso il centro sportivo della Cedas Avio Brindisi. Questa squadra però ha ormai imparato a sorprendere e da domenica tornerà in campo per bene figurare anche nella fase nazionale. Un risultato è stato comunque raggiunto la Cedas è campione regionale Allievi. 

ALLIEVI 
NICK BARI – CEDAS 5 – 6 (dopo calci di rigore, 1-1 dts)

Nick Bari: Santamaria, Guarnaccia (Tangorra), Antonacci, Santacroce, Maselli, Daugenti, Catalano (Pizzulli), Sergio (De Serio), De Meo (Campanelli), De Stasi, Zaccaria (Rella). A disp.: Ruggieri, Di Bari. All.: Notariale

Cedas: Russo, Manisco (Zito), Petracca, Mevoli, Quaranta, Dattesi (Venera), Medico, Pisani, Marchionna (Boccarelli), Corvetto (Giudice), Manta. A disp.: Panarese, Parisi, Martines. All.: Di Serio

Marcatori: 17' pt Manta, 4'st De Stasi 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento