Sport

Calcio: ancora imbattuti Allievi e Giovanissimi della Cedas

Restano imbattute le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi con i ragazzi di mister Di Serio che superano per 3-1 i pari età del Calimera e grazie a questo successo ottengono la vetta solitaria della classifica, mentre conquistano solo un  punto i Giovanissimi di Fabio Marangio che impattano per 1-1 sul campo de La Quercia di Putignano

BRINDISI - Restano imbattute le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi con i ragazzi di mister Di Serio che superano per 3-1 i pari età del Calimera e grazie a questo successo ottengono la vetta solitaria della classifica, mentre conquistano solo un  punto i Giovanissimi di Fabio Marangio che impattano per 1-1 sul campo de La Quercia di Putignano che lascia però l'amaro in bocca per il vantaggio conquistato in pieno recupero nella ripresa ma durato solamente quaranta secondi. 

Allievi - Secondo successo consecutivo e primato solitario in classifica per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che batte il Calimera grazie alla doppietta di Domenico Giorgino nel primo tempo ed alla rete di Dario nella ripresa. Inizio di gara tutto di marca brindisina con Dario che di testa al 5' impegna severamente Scura in una difficile parata. Clamorosa occasione quattro minuti più tardi per Mattia Giorgino che da buona Domenico Giorgino Allievi Cedas autore di una doppietta contro il Calimera-2posizione prova un diagonale che attraversa tutta la porta avversaria e termina sul fondo. 

La Cedas insiste ed al 12' deve fare gli straordinari Scuro per deviare una punizione di Cassano. Il gol è nell'aria ed arriva due minuti. Morleo  mette dal fondo un perfetto pallone per Domenico Giorgino che da distanza ravvicinata trova la rete del vantaggio nonostante il disperato tentativo di salvataggio del bravo estremo difensore avversario. Il Calimiera si vede poco in avanti fatta eccezione per un paio di tiri dal limite senza fortuna (nella foto a destra, Domenico Giorgino). 
Alla mezzora è ancora Domenico Giorgino ad andare in rete finalizzando al meglio un cross rasoterra dalla sinistra di Mattia Giorgino. Nel finale di tempo gli ospiti provano una reazione ma i tentativi di Vergari e Verri terminano sul fondo. La ripresa parte subito con una nuova occasione per  Domenico Giorgino che questa volta non concretizza. La gara cala di ritmo ed i padroni di casa lasciano campo agli avversari che al 23' riaprono momentaneamente  la partita con la rete di Cisternino. 

Il gol scuote i ragazzi di mister Di Serio che tre minuti dopo mettono al sicuro il risultato grazie ad una deviazione di Dario che trova il tocco vincente sugli sviluppi di una punizione che poco prima aveva portato anche all'espulsione di Saracino per doppia ammonizione. La gara non offre altre emozioni fino al triplice fischio finale che da alla Cedas il terzo successo nelle prime quattro gare della stagione. 

Questo il quadro completo dei risultati della quarta giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Fabrizio Miccoli-Orat. Don Pasquale 3-2, Giovani Cryos-Nitor 2-0, Olimpia Francavilla-Lizzanello 1-2, Cedas-Calimera 3-1, Novoli-Salento Giallorosso 1-1, Sporting Club Le-Lupiae Lecce 1-3. 


Giovanissimi - Gara intensa quella tra La Quercia Putignano e la Cedas Avio Brindisi che si equivalgono nel corso della partita ma che riservano le Fabio Marangio All. Giovanissimi Cedas-3emozioni più importanti in pieno recupero con il vantaggio brindisino al 37' realizzato da Apruzzi ed il pareggio barese quaranta secondo dopo con Muolo che vale il definitivo 1-1. Sono subito pericolosi gli ospiti che sfiorano il vantaggio nei primi minuti con Stefano Cassano e Venera. Il numero undici brindisino colpisce anche un palo poco dopo che gli impedisce la gioia del gol (a destra Fabio Marangio, allenatore dei GIovanissimi). 

I padroni di casa non stanno a guardare ed in un paio di ripartenze impegnano Russo. La manovra delle due squadre non è lineare con numerosi lanci lungi che favoriscono però i rapidi capovolgimenti di fronte. Le squadra vanno al riposo con le reti inviolate ed un sostanziale equilibrio. 

Nella ripresa parte meglio la formazione barese che crea subito due occasione pericolose disinnescate dall'attento Russo. La reazione della Cedas è nei piedi di Fornaro che riceve un preciso cross da Venera ma non concretizza. Quando la gara sempre avviarsi verso un inevitabile 0-0 è Apruzzi a riaprire i giochi nel secondo dei due minuti di recupero concessi dal direttore di gara. L'attaccante brindisino, subentrato a Corvetto, infatti si fa trovare pronto nel cuore dell'aria di rigore avversaria a finalizzare un'azione personale di Venera. 

La rete fa concedere un recupero extra al direttore di gara nel quale giunge il pari del Putignano con un cross di Console che trova la deviazione vincente di Muolo. Risultato complessivamente giusto che però lascia l'amaro nella bocca nei ragazzi di mister Marangio che hanno assaporato solo per pochi secondi il sapore del quarto successo consecutivo. 

Questo il quadro completo dei risultati della quarta giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Valle d'Itria-Fasano 0-1, La Quercia-Cedas 1-1, Carovigno-Martina 1-2, Olimpia Francavilla-Esperia 2-1, Ceglie-Noci 0-0, Giovani Cryos-EuroSport (si gioca il 12 novembre).

ALLIEVI
CEDAS – CALIMERA 3 – 1 
Cedas: Contestabile, Morleo, De Martino, Ambrosio (Mevoli), Dario, Cassano (Massagli), Cavaliere, Belardi (Petracca), Giorgino D. (Maramaldo), Giorgino M. (Ciampi), Manta (Lazzoi). A disp.: Croce. All.: Di Serio 
Calimera: Scuro, De Pascali (Serafino), Lezzi (Saracino), Verri (Garrone), Cafaro (Mangia), De Jaco, Lenti (Fiorentino), Vergari, Colagiorgio (De Giorgi), Cisternino, Murrone. A disp.: Miggiano. All.: Schito
Arbitro: Spagnulo Sez. di Taranto
Espulso: 25 st Saracino per doppia ammonizione
Marcatori: 14' pt e 31' pt Giorgino D., 23' st Cisternino, 26' st Dario.

GIOVANISSIMI
LA QUERCIA – CEDAS 1 – 1
La Quercia: Natile, Vitti (Mangini), Contegiacomo, Fornaro D., Magnolia, Laera, Impedovo (Carassi), Pesce (Console), Putignano, Vitti, Muolo. A disp.: Bianco, Giotta, Romanazzi, De Rovertis. All.: Palazzo
Cedas: Russo, Manisco, Medico (Nasti), Cassano D., Ribezzi, Patisso, Cassano S., (Maggio) Martinesi (Fornaro F.), Corvetto (Apruzzi), Barca (Perrino), Venera. A disp.: Panarese, Morleo. All.: Marangio
Arbitro: Greco Sez. di Taranto
Marcatori: 37' st Apruzzi, 38' st Muolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: ancora imbattuti Allievi e Giovanissimi della Cedas

BrindisiReport è in caricamento