rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Calcio: Brindisi a Bisceglie per l'esordio in Coppa Italia. Molinari dal primo minuto

Da domani (31 agosto) si inizia a fare sul serio. Il Brindisi andrà in casa del Bisceglie (alle ore 20 il calcio di inizio) per l'esordio in Coppa Italia Dilettanti. I biancazzurri approdano direttamente al secondo turno della competizione. La compagine barese allenata da De Luca ha invece conquistato la qualificazione grazie al 5-2 con cui domenica scorsa ha battuto il Gallipoli

BRINDISI – Da domani (31 agosto) si inizia a fare sul serio. Il Brindisi andrà in casa del Bisceglie (alle ore 20 il calcio di inizio) per l’esordio in Coppa Italia Dilettanti. I biancazzurri approdano direttamente al secondo turno della competizione. La compagine  barese allenata da De Luca ha invece conquistato la qualificazione grazie al 5-2 con cui domenica scorsa ha battuto il Gallipoli.

Mister Chiricallo (nella foto a destra) dovrà rinunciare solo all’affaticato Ciano. Per il resto, tutti abili e arruolati, compreso l’attaccante Molinari, capocannoniere dello scorso Mister Chiricallocampionato di Serie D. Nel corso della partitella in famiglia del giovedì, il tecnico barese ha mischiato le carte. Alcune scelte sull’undici da mandare in campo, quindi, sono un incognita.

I pali dovrebbero essere difesi da Cattafesta, il più in forma dei tre portieri under. Sugli esterni, stando alle indicazioni emerse giovedì, potrebbero giocare gli under Lorito, a destra, e Raho, a sinistra. Al centro della retroguardia, Ferrara prenderà il posto di Ciano. Al suo fianco agirà Terracciano. I maggiori dubbi sono a centrocampo.

Nel primo tempo della partitella, Chiricallo ha provato una linea a quattro composta dagli esterni Oliveira e Gjonaj  e dai centrali Pollidori e Iaia. Nel corso della ripresa, invece, hanno trovato spazio Bruzzese, a destra, Loiodice, a sinistra, Danucci e l’under De Vivo al centro. Fra i due assetti, il secondo dovrebbe essere quello con più chance di partire dall’inizio.

Hernan MolinariIn attacco, poi, non ci sono dubbi: affianco a Molinari (nella foto a sinistra) giocherà Antonio Croce, con Ancora pronto a dare il suo contributo dalla panchina. E il reparto offensivo, proprio in giornata, è stato rinforzato con l’arrivo dell’attaccante Pietro Pastore, 33 anni, originario di Napoli. Si tratta di un veterano della Serie D, che in 15 anni di carriera, fra le altre, ha indossato le maglie di Sora, Casertana, Pomigliano, Neapolis e Bacoli. Lo scorso anno, il neoacquisto biancazzurro ha messo a segno 5 gol in 23 partite fra le file della Puteolana. 

Con quest’ultima operazione, si chiude con ogni probabilità il cerchio su una campagna di rafforzamento che ha proiettato il Brindisi in cima alla lista delle favorite alla promozione in Lega Pro. La trasferta al Ventura di Bisceglie sarà dunque il primo banco di prova per le ambizioni del Brindisi, a sette giorni dalla partita casalinga contro la Sarnese che segnerà il debutto in campionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: Brindisi a Bisceglie per l'esordio in Coppa Italia. Molinari dal primo minuto

BrindisiReport è in caricamento