Calcio, Brindisi – Gravina a porte chiuse: "Nessuna autorizzazione da organi competenti"

La società si scusa con tutti i tifosi, particolarmente con coloro che hanno sottoscritto un abbonamento

BRINDISI - La Ssd Brindisi Fc,  in merito all’incontro di calcio Brindisi – Gravina, del 27 settembre, che si svolgerà alle 15 presso lo stadio Franco Fanuzzi,  dopo aver atteso speranzosa notizie ufficiali dagli organi competenti, che  permettessero, così come più volte pubblicizzato, l’ingresso  di 1000 tifosi, non avendo ad oggi avuto nessun tipo di autorizzazione, comunica che detta partita, suo malgrado, sarà giocata a porte chiuse

La società si scusa con tutti i tifosi, particolarmente con coloro che hanno sottoscritto un abbonamento. Per quest’ultimi, nel ringraziarli per la fiducia prestata, nei prossimi giorni deciderà le modalità del rimborso per la gara non vista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento