menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giovanissimi Cedas

I giovanissimi Cedas

Calcio, Cedas: Allievi e Giovanissimi restano in vetta

Gli Allievi nonostante il pareggio interno contro il Monteroni mantengono un ampio vantaggio sulle dirette inseguitrici mentre i Giovanissimi vincono sul campo dello Sporting Lecce

BRINDISI - Ultimi appuntamenti per i campionati Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi con entrambe le formazioni in piena corsa per la vittoria nei rispettivi raggruppamenti. Gli Allievi nonostante il pareggio interno per tre a tre contro il Monteroni mantengono un ampio vantaggio sulle dirette inseguitrici mentre i Giovanissimi vincono in trasferta per due a zero sul campo dello Sporting Lecce e si preparano nel migliore dei modi allo scontro diretto interno previsto domenica prossima. 

ALLIEVI
CEDAS – MONTERONI  3 – 3  
Cedas: Russo, Manisco (Parisi), Petracca (Cagnazzo), Mevoli, Quaranta, Dattesi, De Gennaro (Lepera), Pisani (Martines), Marchionna, Casalino (Corvetto), Manta. A disp.: Panarese, Perrino. All.: Di Serio
Monteroni: Carlà, Fragasso, Coppola, Quarta G., Attanasio, Pastore, Quarta M., Margari, Quarta Gab., Paladini, Lorenzo (Roma). A disp.: De Medio. All.: Manca 
Marcatori: 45’’pt Marchionna, 14’pt Quarta M., 30’pt Quarta Gab., 38’pt Paladini, 22’st Martines, 42’st Quaranta. 

Partenza lampo della Cedas Avio Brindisi che dopo solo quarantacinque secondi passa in vantaggio con un’azione rapida con Manta che serve Marchionna che non sbaglia. A sorpresa arriva il pareggio del Monteroni con Mattia Quarta che direttamente da calcio d’angolo sorprende Russo. Poche le emozioni nel primo tempo con i padroni di casa che soffrono il pressing avversario. Alla mezzora gli ospiti trovano il vantaggio con Paladini che serve Gabriele Quarta, in sospetto fuorigioco, il numero nove leccese entra in area e non sbaglia. Prima dell’intervallo il Monteroni trova anche la terza marcatura con Paladini che si inserisce nell’area brindisina e supera Russo in uscita.

ALLIEVI CEdas-6

Nell’intervallo mister Di Serio cambia volto alla squadra e la reazione non tarda ad arrivare con Manta che sfiora per due volte la rete prima calciando sul fondo da buona posizione poi facendo respingere il tiro centrale da Carlà. Al 22’ ci pensa Martines a riaprire la gara con un preciso tiro dal limite che termina nell’angolino basso alla destra dell’estremo difensore avversario. La Cedas insiste e sfiora il pareggio con Dattesi. Il tre a tre arriva in pieno recupero con Quarta che su punizione dal limite trova la rete grazie ad una incertezza di Carlà e permette ai brindisini di mantenere l’imbattibilità in campionato.  

Questo il quadro completo dei risultati della ventunesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Cedas-Monteroni 3-3, Leverano-Salice 0-1, Lizzanello-Novoli 3-4, Virtus Francavilla-Olimpia Francavilla 2-1 (fuori classifica), Nitor-Annunziata Mesagne. Riposano: Avetrana e Calimera. 


GIOVANISSIMI 
SPORTING LE – CEDAS 0 – 2 
Sporting: Ferramosca (Tommasi), Carlà, Rizzo, Lazoi, Colella (Dell’Anna), Tarantino (Spedicato), Pascali, Falco, Fanales, Rella (Corciulo), De Giorgi. A disp.: Zenalay, Epifani, Martina. All.: Carati
Cedas: Passante (Martina), Simmini (Tufano), Medico (Marinaro), Miceli, Giudice (Micelli), Gabellone (Massagli), Zammillo I., Di Bello, De Iaco (De Cesare), Sanna (De Lorenzo), Russo. All.: Corvetto
Marcatori: 30’pt Russo, 33’ Simmini 

Buon approccio alla gara della Cedas Avio Brindisi che fin dai primi minuti dimostra la sua determinazione per conquistare questo importante successo. Al 4’ è la traversa a negare al colpo di testa di Medico la rete del vantaggio brindisino. Passano tre minuti e De Iaco entra in area ma Ferramosca devia miracolosamente la sfera. Al 13’ Ci prova Russo con una bella girata ma è nuovamente attento l’estremo difensore di casa. Alla mezzora si sblocca il risultato con Russo servito da Sanna che manda la sfera in rete per il gol dell’uno a zero. Tre minuti dopo è Simmini di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a trovare l’immediato raddoppio.

Le squadre vanno quindi al riposo sul punteggio di due a zero. Nella ripresa lo Sporting prova una reazione e nei primi minuti si rende pericolo con Fanales ma è bravo Passante in uscita a deviare la sfera ed a salvare la propria porta. Passato il pericolo la Cedas torna a macinare gioco e sfiora la terza marcatura con Russo. I brindisini insistono ma mancano di precisione con De Iaco, Medico e Guidice ed il risultato non cambia. I ragazzi di mister Corvetto gestiscono senza problemi il finale di gara e porta a casa questo importante successo.

Questo il quadro completo dei risultati della diciannovesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Sporting Le-Cedas 0-2, Salice-Novoli 0-1, Salento Giaollorosso-Leverano 1-0, Lecce-Lizzanello 7-2 (fuori classifica), Calimera-Monteroni 6-1, EuroSport-Nitor 4-1. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento