rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Calcio, Cedas: vincono Allievi e Giovanissimi

Doppio successo per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che battono i rispettivi avversari nella nona giornata dei campionati regionali di categoria

Doppio successo per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che battono i rispettivi avversari nella nona giornata dei campionati regionali di categoria. Turno di riposo invece nel girone B del campionato di seconda categoria che tornerà in campo domenica prossima sul campo del Cellamare.

Allievi

CEDAS – AMATORI TORRE 1 – 0 
Cedas: Panarese, Manisco (Miceli), Cagnazzo (Valenti), Lepera, Giudice, Simeone, Venera (Zito), Verardi, Turco (Martines), Corvetto (Facecchia), Arigliano (De Iaco). A disp.: Panarese. All.: Russo
Torre: Stridi, Martina (Di Bella), Muja, Farina, De Tommaso, Di Noi (Profilo), Arena (Bianco), Sanasi, Perrucci, Leo, Ripa (Scarpello). A disp.: De Mariani, Iaia, D’Elia. All.: Guarino
Espulso: 38’ st Zito per doppia ammonizione 
Marcatore: 39’pt Arigliano

Vittoria ancora di misura per la Cedas Avio Brindisi che supera per uno a zero Amatori Gioventù Torre grazie alla rete realizzata da Arigliano allo scadere della prima frazione di gioco. Prima occasione per i padroni di casa all’ottavo minuto con Turco che calcia debolmente tra le braccia dell’estremo difensore avversario. Al 12’ brivido per la retroguardia brindisina con una punizione dalla lunga distanza che supera Panarese in uscita, salva Giudice sulla linea di porta tra le proteste dei calciatori ospiti. Cinque minuti più tardi ci prova Corvetto dal limite con la sfera che scheggia la traversa. Fase centrale avara di emozioni con la Cedas che invece nel finale alza il baricentro alla ricerca della rete del vantaggio. Al 35’ bello scambio al limite dell’area con Corvetto che cerca l’angolo basso con Stridi che devia in corner.

Il gol che decide l’incontro arriva al 39’ con Venera che dal fondo serve Arigliano che non sbaglia. In pieno recupero ancora un’occasione per i brindisini su calcio d’angolo con Lepera e Turco che cercano la deviazione sul secondo palo. Nella ripresa è subito Zito a rendersi pericoloso accentrandosi dalla sinistra ma calciando di poco alto sulla traversa. La gara è frammentata e sono le occasioni da segnalare. Al 24’ inserimento di De Iaco dalla sinistra che entra bene in area ma calcia debolmente. Al 33’ punizione di Verardi dalla sinistra con deviazione aerea di Zito che termina sul palo. Tre minuti dopo Facecchia serve De Iaco che appoggia per Zito che non riesce a dare la giusta forza alla sfera. Primo dello scadere la Cedas resta in dieci per l’espulsione di Zito per doppia ammonizione per una dubbia simulazione. Prima del triplice fischio ultima occasione per i padroni di casa con un diagonale di Verardi che termina di poco sul fondo. 

Giovanissimi

MONTERONI – CEDAS 0 – 3 
Monteroni: Pede, Attanasio, Quarta M., Quarta N., Solazzo, Peluso, De Luca (Pallara), Colonna (Tornese), Mihaylou, Giannotta, Russo. A disp.: Liaci, Yankou, Colaci, Podo, Rizzato. All.: Manca
Cedas: Marchionna (Martina, Narducci (Perrino), Cantoro, Di Stradis, Daccico (Di Dio), Montinaro (Corsa), Altavilla, Del Zotti, Lacirignola (De Martino), Di Giulio (Petracca), Ricchiuti (Falconieri). All.: Corvetto.
Marcatori: 12’pt e 3’st Lacirignola, 15’st Falconieri.

Una doppietta di Lacirignola e la rete di Falconieri decidono l’incontro di Monteroni che ha visto il netto successo della formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi tornata in campo dopo un turno di riposo. Subito pericolosa la squadra brindisina dopo solo cinque minuti di gioco con Ricchiuti che crossa per Altavilla che calcia di poco sul fondo. Al 12’ si sblocca il risultato con una bell’azione partita dalla linea mediata e terminata con uno scambio al limite dell’area avversaria tra Di Giulio e Lacirignola che trova la girata vincente battendo Pede. La Cedas insiste e sfiora il raddoppio ancora con Lacirignola che questa volta non riesce a dare la giusta forza alla sfera che termina tra le braccia del portiere di casa. Ci provano anche Narducci ed Altavilla nella parte centrale del primo tempo ma senza fortuna. Prova a reagire il Monteroni ma la difesa brindisina è attenta ed evita che la squadra di casa arrivi al tiro nello specchio della porta.

IMG-20171015-WA0004-2

La Cedas mantiene il possesso ed arriva al risposo con una rete di vantaggio. La ripresa si apre subito con la seconda marcatura ospite con Lacirignola che sugli sviluppi di un calcio d’angolo si fa trovare pronto, stoppa la sfera e realizza la doppietta personale. Nonostante il doppio vantaggio è ancora la Cedas a creare pericoli alla porta avversaria con Del Zotti che cerca la via del gol dalla distanza ma calcia sul fondo.

Al 15’ gli ospiti mettono in cassaforte il risultato con Falconieri che entra in area e trova la terza rete brindisina. Prima del triplice fischio da segnalare fatta eccezione per l’espulsione del portiere leccese Pede che atterra Lacirignola al limite dell’area. La Cedas conquista un nuovo successo che conferma una fase positiva di crescita per i suoi ragazzi. Domenica prossima intanto sfida interna, fuori classifica, contro il Lecce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Cedas: vincono Allievi e Giovanissimi

BrindisiReport è in caricamento