Sport

Calcio, Cedas: vittoria all'ultimo respiro per i Giovanissimi, pari per gli Allievi

Turno positivo per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che nella quindicesima giornata dei rispettivi campionati regionali hanno conquistato un pareggio ed un vittoria. Pari a reti bianche per la formazione Allievi guidata da Vincenzo Di Serio in una gara avara di emozioni

BRINDISI - Turno positivo per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che nella quindicesima giornata dei rispettivi campionati regionali hanno conquistato un pareggio ed un vittoria. Pari a reti bianche per la formazione Allievi guidata da Vincenzo Di Serio in una gara avara di emozioni, con una giusta spartizione finale di punti. Importante successo invece per i Giovanissimi che con determinazione conquistano quasi allo scadere una vittoria pesante contro un ostico avversario come La Quercia. Soddisfazione per il tecnico Fabio Marangio per i tre punti conquistati dai suoi ragazzi che hanno creduto al successo pieno fino all'ultimo secondo della gara.

Allievi - Pareggio con poche emozioni tra le formazioni Allievi del Calimera e della Cedas Avio Brindisi che si dividono i punti in palio al termine di un incontro giocato a ritmi bassi con rare fiammate personali. Al 6’ ci prova Mattia Giorgino, tra i giocatori più attivi per gli ospiti, che devia un’insidiosa punizione rimpallata dalla difesa locale. Vincenzo Di Serio All. Allievi Cedas-3

Al quindicesimo minuto ci prova Domenico Giorgino dalla distanza ma non inquadra lo specchio della porta avversaria. Il Calimera è ben messo in campo concede pochi spazi ma non riesce a pungere nella trequarti avversaria. Unico pericolo del primo tempo lo crea Cisternino su punizione parato in due tempi da Contestabile. L’occasione più importante dell’incontro è per la Cedas che in pieno recupero potrebbe sbloccare il risultato ma il pallonetto di Belardi dal limite dell’area termina di poco sul fondo.

Nella ripresa sono poche le azioni degne di nota da segnalare, i padroni di casa con il passare dei minuti provano a guadagnare metri e sfiorano il vantaggio con Rosato e Cisternino che però non inquadrano lo specchio della porta brindisina. L’unica occasione ospite della ripresa arriva allo scadere con un cross di De Martino sul secondo palo che Morleo sotto misura non colpisce con convinzione e la difesa leccese riesce ad avere la meglio. Un punto che muove comunque la classifica con la Cedas che ora è chiamata a gestire il vantaggio sulle inseguitrici in questa ultima parte della stagione.

Questo il quadro completo dei risultati della quindicesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Calimera-Cedas 0-0, Orat. Don Paquale-Fabrizio Miccoli 1-5, Nitor-Giovani Cryos 2-0, Torchiarolo-Novoli 1-1, Lupiae Le-Sporting Le 1-1, Lizzanello-Olimpia Francvilla 0-1.

Giovanissimi - Vittoria conquistata col cuore da parte dei Giovanissimi Cedas che al termine di una gara particolarmente combattuta trovano i tre La formazione Giovanissimi Cedas-4punti grazie ad un’intuizione di Apruzzi, concretizzata da Ribezzi. La Quercia lotta ma alla fine si deve arrendere alla determinazione avversaria. Ci provano subito i padroni di casa che al 3’ sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Medico che termina di poco sul fondo. Al 13’ è Cassano a cercare la via del gol ma Natile respinge coi pugni.

Quattro minuti più tardi si affaccia in avanti la formazione ospite con Magnola che devia di testa una punizione di Fornaro che non inquadra lo specchio della porta locale. Al 19’ si sblocca il risultato: intelligente passaggio filtrante di Francesco Fornaro per Cassano che dalla destra entra in area e supera il portiere ospite con un tiro potente e preciso. La reazione de La Quercia arriva poco prima della mezzora con un mischia in area brindisina ma Panarese è attento e blocca la deviazione sotto misura di Magnola.

La ripresa vede la formazione barese spinta in avanti alla ricerca del pareggio nonostante la difesa della Cedas controlli senza subire particolari pericoli. Al 18’ la partita torna in parità con Daugenti che dal limite beffa Panarese. La Quercia insiste e prova il colpaccio al 24’ con un ripartenza di Putignano che da Giovanissimi Cedas in azione contro La Quercia-2posizione defilata manda alto sulla traversa. Al 34’ arriva il gol vittoria brindisino. Apruzzi batte velocemente una punizione dal fondo, Ribezzi è bravo ad inserirsi in area ed a trovare la deviazione vincente. Tre punti importanti per i giovanissimi Cedas che mantengono così invariato il distacco dalle inseguitrici.

Questo il quadro completo dei risultati della quindicesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Fasano-Valle d'Itria 4-1, Cedas-La Quercia 2-1, Noci-Ceglie 1-3, Esperia-Olimpia Francavilla 0-2, EuroSport-Giovani Cryos 2-0, Martina-Carovigno 3-1. 

ALLIEVI
CALIMERA – CEDAS 0 – 0
Climera: Scuro, De Pascali, Lezzi, Murrone, De Jaco, Mangia, Saracino, Vergari, Rosato, Cisternino, Colagiorgio. A disp.: Chiriatti, Cafaro, Gallone, Lenti, Castrignanò, serafino, Fiorentino. All.: Schito
Cedas: Contestabile, Morleo, De Martino, Ambrosio, Dario, Massagli (Lazzoi), Giorgino M. (Petrcca), Belardi, Giorgino D. (Cavaliere), Cassano (Bambi), Manta. A disp.: Guadalupi, Ciampi, Marramaldo. All.: di Serio

GIOVANISSIMI
CEDAS – LA QUERCIA 2 – 1
Cedas: Panarese, Manisco, Medico, Barca (Di Bello), Perrino, Ribezzi, Cassano, Martinesi, Corvetto (Apruzzi), Fornaro (Morleo-Noce), Venera. A disp.: Passante, Noce, Cagnazzo. All.: Marangio
La Quercia: Natile, Magnolia, Contegiacomo, Vitti, Vitti C., Laera, Fornaro, Sbiroli, Putignano, Daugenti, Muolo. A disp.: Bianco, Mngini, Giotta, Pesce, Impedovo, Carrassi, Vippolis. All.: Palazzo
Marcatori: 19' pt Cassano, 18' st Daugenti, 34' st Ribezzi. 
Espulso: Laera per proteste al termine della gara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Cedas: vittoria all'ultimo respiro per i Giovanissimi, pari per gli Allievi

BrindisiReport è in caricamento