rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Calcio dilettanti, solo un punto per l'Ostuni. Battute Fasano e Francavilla

BRINDISI – Nel calcio dilettanti (serie D ed Eccellenza) gioisce soltanto l’Ostuni per il pareggio conquistato con il Trani 1-1), mentre il Francavilla dei ragazzini subisce l’ennesima sconfitta (1-0 dal Gaeta) e la situazione di classifica torna ad essere allarmante. Infine il Fasano. Sembrava rinvigorito dalla nuova dirigenza e invece a Manfredonia e stato travolto da un inaspettato 3-0.

BRINDISI ? Nel calcio dilettanti (serie D ed Eccellenza) gioisce soltanto l?Ostuni per il pareggio conquistato con il Trani 1-1), mentre il Francavilla dei ragazzini subisce l?ennesima sconfitta (1-0 dal Gaeta) e la situazione di classifica torna ad essere allarmante. Infine il Fasano. Sembrava rinvigorito dalla nuova dirigenza e invece a Manfredonia e stato travolto da un inaspettato 3-0.

Ostuni ? Un punto conquistato con il Trani fa morale anche se serve a ben poco nella corsa ad agganciare l?Angri, penultimo in classifica, con cinque punti di vantaggio sulla squadra della Città bianca. Contro il Trani sarebbe stata l?occasione buona per cercare la vittoria e approfittare di una eventuale sconfitta delle concorrenti alla salvezza (hanno perso tutte). Il Trani è squadra totalmente rivoluzionata dopo l?abbandono dell?ex presidente che è passato con armi e bagagli al Fasano, in Eccellenza, portandosi dietro numerosi giocatori. Il Trani dopo quella bufera sta cercando di riorganizzarsi, ha fatto sei acquisti, spera di riuscire a conquistare i punti per restare lontano dalla zona retrocessione.

A Ostuni è passato in vantaggio dopo soli 4? con l?ex giocatore dell?Ostuni Radicchio. Da quel momento la gara è stata in salita per i padroni di casa che, comunque, sono riusciti a pareggiare al 12? del secondo tempo con il rigore trasformato da Romito. Rigore provocato dal portiere Cilli che mette giù senza tanti complimenti l?ostunese Barnaba. A fine gara l?allenatore dell?Ostuni Vittorio Insanguine ha elogiato i suoi ragazzi. ?Ma servono assolutamente rinforzi?, ha detto senza mezzi termini. Prossimo appuntamento il derby con il Francavilla Fontana.

Francavilla Fontana ? Situazione da allarme rosso costante in casa del Francavilla, ormai alla deriva, senza guida societaria e costretto a scendere in campo con una squadra di ragazzini dopo l?abbandono da parte dell?allenatore Pasquale Logarzo e di gran parte dei titolari. A Gaeta il Francavilla, affidato all?allenatore Saponaro, è stato gelato dopo appena sessanta secondi dal gol di Niscemi. Per il resto è stata ordinari età, con il Francavilla che non ha mai tirato in porta se non al 48? della ripresa, sul finire dell?ultimo dei tre minuti di recupero concessi dall?arbitro, quando Clasadonte ha sparato una bordata all?incrocio dei pali che per poco non si infila in porta.

?Siamo stati spiazzati dal gol a freddo?, commenta Saponario. Mentre il vice presidente Donatiello garantisce che la squadra si salverà, e nelle prossime settimane arriveranno i necessari rinforzi. E intanto la prossima gara sarà di fuoco, quasi all?ultimo sangue, con l?arrivo dell?Ostuni nello stadio francavillese.

Fasano ? Dopo tre vittorie consecutive arriva lo stop. Una sconfitta inaspettata contro il Manfredonia, ultimo in classifica con 7 punti e una sola vittoria all?attivo. Nel Fasano sono pesate notevolmente le assenze dell?attaccante Albano (squalificato) e di Sabini (infortunato). Ma il Manfredonia di recente ha apportato sostanziali ritocchi alla squadra, che non è più quel materasso sul quale tutti si sdraiavano comodamente. Il Manfredonia ora fa soffrire gli avversari. Prova ne sono i tre gol segnati al Fasano. Nel prossimo appuntamento il Fasano ospita il Castellana e, ovviamente, cercherà immediatamente il riscatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio dilettanti, solo un punto per l'Ostuni. Battute Fasano e Francavilla

BrindisiReport è in caricamento