rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Calcio giovanile: doppio derby fra Brindisi e Cedas. Un successo per parte

Cedas Avio e Brindisi si dividono la posta in palio negli scontri incrociati fra le rispettive rappresentative Allievi e Giovanissimi. La sfida del campionato Allievi è andata alla Cedas di mister Zullino, che si è imposta per 2-0 sul terreno amico. Quella del torneo Giovanissimi, invece, è stata appannaggio del Brindisi di mister Di Serio, che ha vinto con il medesimo risultato: 2-0

BRINDISI – Cedas Avio e Brindisi si dividono la posta in palio negli scontri incrociati fra le rispettive rappresentative Allievi e Giovanissimi. La sfida del campionato Allievi è andata alla Cedas di mister Zullino, che si è imposta per 2-0 sul terreno amico. Quella del torneo Giovanissimi, invece, è stata appannaggio del Brindisi di mister Di Serio, che ha vinto con il medesimo risultato: 2-0.

Di seguito, i resoconti delle due partite forniti dall’ufficio stampa del settore giovanile della Ssd calcio città di Brindisi.

La partita degli Allievi. Prima sconfitta per la formazione Allievi del Città di Brindisi, che perde per 2-0 sul campo della Cedas, terza forza del torneo, che con questo successo accorcia il distacco dalla vetta a sole tre lunghezze. Ne approfitta anche il  Campi che si porta ad un solo punto dalla capolista e fa sentire il fiato sul collo ai brindisini. A decidere l’incontro un gol per tempo in una gara giocata con grande compattezza ed ordine dalla Cedas con il Brindisi che non è riuscito a far valere la propria maggiore qualità tecnica. La gara si sblocca già al quarto minuto con Medico che batte Quartulli, in uscita, con un preciso diagonale. 

La reazione del Brindisi è disordinata e porta solo ad alcune mischie sventate dall’attenta retroguardia di casa. I ragazzi di mister Orlandini mantengono un lungo possesso palla ma non trovano l’affondo vincente. L’inizio della ripresa è una fotocopia del primo tempo e si apre con la rete del raddoppio, al 9’, di Tommasi, che mette la parola fine all’incontro. 

Il Brindisi prova a buttarsi in avanti ma costruisce troppo poco sotto porta per poter riaprire l’incontro. Nel finale c’è anche un eccesso di nervosismo che porta all’espulsione di De Vincentis per proteste. Arriva quindi la prima sconfitta stagionale per il Brindisi che proverà a riscattarla già domenica prossima quando ospite del pre-campo sarà la scuola calcio Fabrizio Miccoli di  San Donato.

La partita dei Giovanissimi. Ancora un successo per i Giovanissimi del Città di Brindisi che alla nona giornata di campionato si confermano I Giovanissimi del Brindisi (Foto Michela Landolfa)-3capolista a punteggio pieno del girone E con sei punti di vantaggio dall’EuroSport seconda in classifica ed avversaria dei ragazzi di mister Di Serio nell’ultima giornata del girone d’andata. I biancazzurrini superano nel derby la Cedas, ex vicecapolista, con il classico punteggio di 2-0. 

Buono l’approccio alla gara dei padroni di casa che sbloccano il risultato al 10’ con Padalino su calcio di rigore. La reazione della Cedas è tutta in un tiro di Campionato che costringe Margherito agli straordinari. Il Brindisi cerca anche il raddoppio ma Giannotti non sfrutta un’ottima occasione solo davanti a Russo. Nella ripresa la formazione di mister Di Serio mantiene con ordine il campo chiudendo ogni spazio agli avversari che non riescono a rendersi particolarmente pericolosi e provando a raddoppiare con alcune ripartenze (nella foto, la formazione Giovanissimi del Brindisi)

A chiudere i conti ci pensa poi al 25’ nuovamente Padalino che di testa realizza la sua doppietta personale e consegna ai padroni di casa il nono successo consecutivo. Il Brindisi festeggia quindi un altro successo, consolidando il primato in classifica e si prepara all’impegnativa trasferta di sabato contro il Fasano, penultima giornata del girone d’andata.

ALLIEVI
CEDAS – BRINDISI 2 – 0
Cedas: Campana, Taurisani, Rizzato (Cazzato), Medico, Manisco, Della Torre, Zantonini (Palma), De Fazio A., Tammasi, Greco, Giorgino (Cassano). A disp.: Croce, Martena, Lazzoi, Ferrara. All.: Zullino 
Brindisi: Quartulli, Mazza, Simmini (De Vincentis), Passaro, Tagliente, Bassi, De Fazio G. (Capodieci), Pacifico, Di Santantonio (Carella), Baglivi (Rillo), Giaquinto. A disp.: Costantini, Spagnolo, Galasso. All.: Orlandini
Marcatori: 4’ Medico, 9’ st Tommasi
Espulso: De Vincentis per proteste

GIOVANISSIMI
BRINDISI – CEDAS 2 – 0 
Brindisi: Margherito, Morleo, De Martino (Profilo), Padalino, Rollo, Belardi, Manta (Lopez), Massagli (Di Lauro), Ventola (Taurisano), Rosato (Lapolla), Giannotti (Marasco). A disp.: Pertoso. All.: Di Serio 
Cedas: Russo, Empirio, Petracca, Mevoli, Zuccaro, Cocciolo, Di Totaro, Rollo, Campioto, Poli, De Gennaro. A disp.: Giaimis, Antonino, Ciampi, Di Palmo, Greco, Pascariello, Pisani. All.: Barile
Marcatori: 10’ pt (r), 25’ Padalino
Espulsi: Entrambi i tecnici Di Serio e Bassi per proteste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio giovanile: doppio derby fra Brindisi e Cedas. Un successo per parte

BrindisiReport è in caricamento