rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Calcio, Juniores: Il Brindisi batte l'Andria, momenti di tensione sulla tribunetta

Al quarto tentativo, la Juniores del Brindisi vince finalmente la sua prima partita di campionato. I biancazzurri di mister Piliego hanno piegato per 2-1 l'Andria, al termine di un combattuto derby andato in scena al precampo, di fronte a oltre 200 tifosi, alcuni dei quali al seguito della squadra ospite. Nel corso del primo tempo, si sono registrati dei disordini sulla tribunetta

BRINDISI – Al quarto tentativo, la Juniores del Brindisi vince finalmente la sua prima partita di campionato. I biancazzurri di mister Piliego hanno piegato per 2-1 l’Andria, al termine di un combattuto derby andato in scena al precampo, di fronte a oltre 200 tifosi, alcuni dei quali al seguito della Il gol di Pignataro-3squadra ospite. 
Nel corso del primo tempo, si sono registrati dei disordini sulla tribunetta, con spintoni e qualche ceffone fra le due tifoserie. Anche in campo si sono vissuti momenti di tensione in seguito alla contestata espulsione del biancazzurro Fina. Ma superata questa turbolenza, il match è ripreso regolarmente. 

La partita. La gara si sblocca dopo soli nove minuti di gioco grazie a Lorusso, che beffa l’estremo difensore avversario con un insidioso tiro dal limite che termina nell’angolino basso della porta andriese. Cinque minuti dopo è Fina a provarci su punizione, ma Caccavale è attento e devia la sfera. 

Il primo tentativo ospite arriva al 20’, con un colpo di testa di Vilella da posizione ravvicinata, che termina alto. Il Brindisi non resta a guarda ed è ancora Lorusso a rendersi pericoloso, tre minuti più tardi, con un inserimento sulla destra,  ma la sfera viene deviata in corner. 

DSC_0027-2L’occasione più importante per gli ospiti arriva al 33’, quando Di Vietri, in rovesciata, colpisce la parte bassa della traversa, con la difesa brindisina che riesce poi a spazzare. Al 42’ è Fornaro a sventare con i piedi un tentativo di Fusiello. Poco prima del 45’, il Brindisi resta in dieci per l’espulsione di Fina per un fallo a palla lontana. 

Nella ripresa l’Andria, prova subito a riequilibrare l’incontro e trova il pareggio con Di Vietri, che, lasciato colpevolmente solo al centro dell’area, supera Fornaro. La reazione dei padroni di casa è immediata ed un minuto dopo è Pignataro a trovare la zampata vincente sull’uscita di Caccavale. 

Il Brindisi prova a chiudere l’incontro ma i tentativi di Del Prete e Patimo non hanno fortuna. Al 31’ è l’over Berardi a mettere un insidioso pallone nell’area brindisini, che nessuno riesce  a deviare. I biancazzurri potrebbero sfruttare meglio alcuni contropiedi per chiudere l’incontro, ma il risultato non cambia. Dopo cinque minuti di recupero, il Brindisi festeggia i primi tre punti della stagione. 

Sabato prossimo, nuova trasferta per i biancazzurri, che giocheranno a Francavilla contro il Grottaglie. Questo il quadro completo dei risultati della del campionato nazionale Juniores, girone M: Bisceglie-Taranto 0-3, Brindisi-Andria 2-1, Montalto-Gallipoli 1-1, Francavilla in Sinni-Potenza 2-0, Rende-Grottaglie 0-0. Riposa: Monopoli. (Le foto sono di Michela Landolfa)

Brindisi – Andria 2 – 1
BrindisiFornaroCarluccio, Fina, Patimo, Gentile, Pisani, Conte (Dimo), PignataroBoscaini (Scannicchio), Tagliente, Lorusso (Del Prete). A disp.: QuartulliFavaleMastrogiacomo, De Vincentis, Russo, Carella. All.: Piliego
AndriaCaccavaleGrimaldiVarolanestaVilella, Luce, Fisiello (De Fato), Cerardi, Vino (Di Schiena), Miccolis, Di Vietri (Tucci). A disp.: Di RienzoMancazzoSurianoRutigliano. All.: Nanni
Marcatori; 9’ Lorusso, 55’ Di Vietri, 56’ Pignataro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Juniores: Il Brindisi batte l'Andria, momenti di tensione sulla tribunetta

BrindisiReport è in caricamento