menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La parata di Novembre

La parata di Novembre

Calcio, si riprende con il Grottaglie

BRINDISI – Passata la pausa natalizia, il Brindisi tornerà domenica in campo (ore 14,30) per la prima giornata del girone di ritorno. I biancazzurri se la vedranno con il Grottaglie, fanalino di coda del campionato di Serie D. Un impegno tutt’altro che proibitivo per gli uomini di mister Ciullo.

BRINDISI - Passata la pausa natalizia, il Brindisi tornerà domenica in campo (ore 14,30) per la prima giornata del girone di ritorno. I biancazzurri se la vedranno con il Grottaglie, fanalino di coda del campionato di Serie D. Un impegno tutt'altro che proibitivo per gli uomini di mister Ciullo, alla ricerca della continuità di rendimento dopo il successo casalingo contro la Puteolana.

Non tutti i giocatori godono di ottima salute. Il portiere Novembre, ad esempio, sarà con ogni probabilità costretto a giocare con una infiltrazione. Destano un pizzico di preoccupazione anche le condizioni di Troiano, alle prese con un lieve acciacco che comunque non pregiudicherà il suo impiego, alla luce anche della scarsità di opzioni a disposizione di mister Ciullo nel reparto di centrocampo.

Per il resto, la formazione dovrebbe essere ormai decisa. I due centrali difensivi saranno Cacace e Vetrugno, preferito a Sicignano. Sulla fascia sinistra giocherà Liotti. Su quella destra, è ballottaggio fra Iaboni e Vantaggiato. Sulla linea mediana, Favia e Pollidori faranno compagnia a Troiano. In attacco, Pellecchia e Fella verranno schierati a supporto della punta Gambino, anche se non si esclude un possibile utilizzo di Ancora.

All'andata, il Brindisi si impose per 3-0 in casa della compagine tarantina allenata da Pettinicchio, grazie alle reti messe a segno da Gambino, Loiodice e Fella. Dopo quel difficile esordio, i tarantini inanellarono una striscia di tre risultati utili consecutivi, salvo poi andare alla deriva verso i bassifondi del girone H.

Reduci dalla sconfitta per 3-1 in casa della Turris, i tarantini hanno totalizzato appena 11 punti e si trovano a una distanza di 3 lunghezze dal penultimo posto, occupato dal San Severo. Gli uomini di Ciullo, invece, sono a 6 punti di distacco dalla capolista Marcianise, che domani è attesa da un difficile impegno in casa del Francavilla sul Sinni.

Sul fronte del mercato, non si registrano novità degne di nota. Stando ad alcune indiscrezioni, il sodalizio di via Benedetto Brin punterebbe a rinforzare l'attacco con l'innesto dell'esperto Umberto Del Core, attualmente in forza al Bisceglie. Di certo, il presidente Antonio Flora ingaggerà almeno altri due under per rimpolpare difesa e centrocampo.

Il match contro il Grottaglie, intanto, verrà diretto dal signor Raffaele Agrò di Terni, coadiuvato dai colleghi Gianluca Farina e Carmine Bottiglia, entrambi di Campobasso.

XVIII Giornata - Bisceglie-Gelbison; Brindisi-Grottaglie; Francavilla sul Sinni-Marcianise; Manfredonia-Monopoli; Mariano Keller-Matera; Real Real Hyria-Taranto; San Severo-Puteolana; Turris-Gladiator. Riposa il Real Metapontino

Classifica - Marcianise 31; Turris 28; Taranto, Matera 27; Francavilla sul Sinni, Monopoli, Brindisi 25; Gelbison, Manfredonia 23; Mariano Keller 22; Bisceglie 20; Real Hyria 19; Puteolana 16; Gladiator, Real Metapontino 15; San Severo 14; Grottaglie 11.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento