Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Al Fanuzzi festa promozione davanti a 4mila spettatori: match di prestigio contro il Catania

Gli isolani si impongono in rimonta pe 2-1 (tutte e tre le reti nel secondo tempo) contro gli uomini di mister Danucci, nella seconda giornata della poule scudetto della Lnd. Dopo il fischio finale, parte la festa

BRINDISI - Si è giocato nel pomeriggio di un giorno feriale, ma anche oggi (mercoledì 17 maggio) i tifosi brindisini hanno risposto presente. Più di 4mila spettatori, fra cui circa 100 supporters partiti dalla Sicilia, hanno raggiunto lo stadio Franco Fanuzzi per festeggiare la storica promozione in Serie C con una partita di prestigio contro il Catania, valevole per la seconda giornata della prima fase della poule scudetto della Lega nazionale dilettanti. La gara si è conclusa con la vittoria (1-2) dei siciliani, che hanno ribaltato il gol realizzato da Felleca al 23’ della ripresa, grazie alle reti messe a segno da Litteri al 30' e da Palermo al 45', al culmine di un lungo forcing che era già sfociato in altre occasioni create dagli isolani. 

Video: i giocatori alzano la coppa 

Di altissimo livello la formazione catanese allenata da mister Giovanni Ferraro, in cui spicca la classe di Francesco Lodi, protagonista anni fa anche in Serie A. Basti pensare che gli isolani hanno dominato il girone I della Serie D, vincendolo con il record storico di punti. Fra le file biancazzurre c'è del rammarico per le tante occasioni neutralizzate dal portiere avversario Bethers, protagonista di vari interventi prodigiosi.

I giocatori con la coppa: le foto della festa promozione al Fanuzzi

La partita

Mister Danucci ha dato spazio ai giocatori meno impiegati in campionato. In difesa si è rivisto Baldan, affiancato da Rossi. A centrocampo ha giocato Ceesay. In attacco, Felleca dal primo minuto, con Maltese. Nel primo tempo gli ospiti partono bene con un'occasione sprecata da Vitale, ma i padroni di casa costruiscono due ghiotte occasioni con Cancelli e D'Anna, sulle quali si supera il portiere siciliano. (In basso Opoola in azione, foto di Andrea Baldassarre - Brindisi Fc)

Opoola in azione contro il Catania

Il match si ravviva nel secondo tempo. Al 23’ Felleca porta il Brindisi in vantaggio con tiro di interno destro di prima intenzione su cross dalla destra di D’Anna. Il Catania reagisce e al 30’ Litteri, solo in area, pareggia con un comodo tocco a botta sicura a tu per tu con Vismara. Al 32’ è ancora il Brindisi a sfiorare il raddoppio con Opoola, che su cross di D’Anna, solo davanti a Bethers, colpisce di testa, senza inquadrare il bersaglio. Al 36’ ancora Litteri va vicino al gol con una conclusione di destro dl limite dell’area piccola.

Dopo una fase appannaggio dei siciliani, il Brindisi torna ad attaccare e al 43’ va ancora vicino al gol con un tiro di Di Modugno, esterno basso in proiezione offensiva. Colossale l’occasione che al 45’ capita sui piedi di Vitale, che toppa un tap in quasi a porta vuota dopo una respinta corta di Vismara. La pressione catanese non si attenua. La difesa biancazzurra soccombe al 46', quando Palermo, ancora solo davanti a Vismara, insacca, realizzando la rete della vittoria.

La situazione nel girone

Nella prima giornata della prima fase della poule, il Catania era stato superato in casa dalla terza squadra del girone 3, il Sorrento. Domenica prossima i biancazzurri affronteranno in trasferta i campani, nell'ultima giornata della fase a gironi. In caso di vittoria degli uomini di mister Danucci, tutte e tre le compagini saranno a quota tre punti. In quel caso la vincitrice del girone sarebbe decisa in base alla differenza reti. Le prime dei tre gironi della prima fase e la migliore seconda approderanno alle semifinali, che si disputeranno con la formula delle partite di andata e ritorno. La finale sarà giocata in campo neutro.

Tabellino

Brindisi Fc – Catania 1-2
Brindisi Fc: Vismara, Rossi, Baldan, Di Modugno, Valenti, Malaccari (Dammacco dal 20’ st), Ceesay, Opoola, Felleca (Palumbo dal 30’ st), D’Anna, Maltese (De Rosa dal 38’ st). A disp. Di Fusco, Esposito, Cancelli, Sirri, Mancarella. All. Danucci
Catania: Bethers, Boccia (Pedicone dal 1’ st), Rapisarda, Lodi (Litteri dal 23’ st), De Luca (Giovinco dal 15’ st), Rizzo, Palermi, Vitale, Castellini, De Respinis (Russotto dal 1’ st), Sarao. A disp. Groaz, Di Grazia, Forchignone, Baldassarr. All. Ferraro
Arbitro: Alessio Marra della sezione di Mantova, coadiuvato dagli assistenti di linea Simone Mino di La Spezia e Niccolò Pasquini della sezione di Genova
Marcatori: Felleca (Br) al 23’ st; Litteri (Cat) al 30’ st; Palermo (Cat) al 46’ st
Note: oltre 4mila spettatori allo stadio Fanuzzi, di cui circa 100 da Catania
Ammoniti: Giovinco (Cat)
Calci d’angolo: Brindisi 8; Catania 3
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Fanuzzi festa promozione davanti a 4mila spettatori: match di prestigio contro il Catania
BrindisiReport è in caricamento