Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Brindisi: la carica del Fanuzzi per domare la capolista Juve Stabia

Nel posticipo della settima giornata del campionato di Serie C, girone C, i biancazzurri faranno il proprio debutto tra le mura amiche con l'obbiettivo di dare linfa alle vittorie contro Latina e Virtus Francavilla (in coppa). Calcio d'inizio alle ore 18:30

È il giorno del debutto stagionale allo stadio Fanuzzi. Il Brindisi torna finalmente tra le mura amiche e lo fa in occasione di un match delicato, quello contro la Juve Stabia attualmente capolista del girone C assieme al Benevento (calcio d'inizio alle ore 18:30). Dopo un lunedì di sopralluoghi e attese, è arrivato il via libera da parte della commissione di vigilanza del Comune di Brindisi che farà svolgere la gara di fronte a poco più di 4500 tifosi. Si interrompe dunque un girovagare che ha caratterizzato l'avvio di campionato.

La formazione guidata da Ciro Danucci è reduce dalla vittoria in Coppa Italia contro la Virtus Francavilla, mentre nell'ultimo campionato ha espugnato il campo del Latina per 3-1: l'obiettivo è dunque riconfermarsi per iniziare a scalare la classifica e dare continuità alle prestazioni; i campani invece in coppa hanno avuto la meglio ai rigori contro il Potenza, mentre in campionato sono ancora imbattuti (quattro le vittorie e due i pareggi ottenuti finora).

L'ultimo precedente al Fanuzzi risale al 14 marzo 2010, in Serie C2: la Juve Stabia riuscì ad imporsi per 2-1 grazie alla reti di Alessandro Fabbro al 39' e Vincenzo Moretti al 56', che rimontarono l'iniziale vantaggio adriatico firmato da Fabio Moscelli al 23'.

Danucci sembrerebbe intenzionato a confermare gli undici che hanno avuto la meglio sul Latina. Saio tra i pali, Bizzotto e Cappelletti a presidiare il cuore della difesa e Valenti e NIcolao ad agire come terzini (rispettivamente a destra e a sinistra); in mediana pronto Costa al fianco di Ceesay, mentre Malaccari agirà sulla trequarti supportato dagli esterni Albertini e Fall. Davanti, come unica punta, Bunino si candida a partire ancora una volta dal primo minuto. Modulo 4-2-3-1.

3-5-2 invece per la squadra guidata da Giudo Pagliuca. Thiam in porta protetto dal trio difensivo formato da Bachini, Baldi e Bellich; a centrocampo, al fianco di Leone, spazio a Buglio e Gerbo, le corsie esterne saranno invece occupate da Andreoni e Mignanelli (a destra e a sinistra). In attacco Piscopo dovrebbe essere preferito ancora a Piovanello per affiancare Candellone.

Brindisi-Juve Stabia, le probabili formazioni

BRINDISI (4-2-3-1): Saio; Valenti, Cappelletti, Bizzotto, Nicolao; Ceesay, Costa; Albertini, Malaccari, Fall; Bunino. All. Danucci.

JUVE STABIA (3-5-2): Thiam; Bachini, Baldi, Bellich; Andreoni, Buglio, Leone, Gerbo, Mignanelli; Piscopo, Candellone. All.Pagliuca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi: la carica del Fanuzzi per domare la capolista Juve Stabia
BrindisiReport è in caricamento