rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Il Brindisi cala il pokerissimo: al Fanuzzi va ko anche la Nocerina

I bancazzurri si impongono con pieno merito per 1-0, grazie a una rete di Silvestro e a un penalty parato da Cavalli al 90'. Domenica prossima il derby in casa del Fasano

BRINDISI - Cavalli è l'eroe della quinta vittoria consecutiva conquistata dal Brindisi. I biancazzurri si sono imposti (1-0) sulla Nocerina, nel recupero di una gara valevole per la 22esima giornata dell campionato di Serie D, grazie alla rete messa a segno da Silvestro al 26' della ripresa e alla parata con cui l'estremo difensore brindisino, quasi al 90', ha neutralizzato un calcio di rigore battuto da Mazzeo. Indiscutibilmente meritato il successo conquistato dagli uomini di mister Di Costanzo, contro un avversario in un gran momento di forma, che dopo una striscia di sette risultati utili di fila (5 vittorie e 2 pareggi) si era rilanciato in ottica playoff.

I padroni di casa nel primo tempo hanno colpito un palo e construito altre occasioni. Gli ospiti si sono limitati a un legno colto in avvio di ripresa.  Sempre più brillanti, i biancazzurri sono in questo momento una delle squadre più in forma del girone H, di cui domenica prossima si disputerà la 28esima giornata. Con questi tre punti il Brindisi sale a quota 30 in classifica, a pari punti con in Nola, in bilico fra salvezza e zona playoff. Si tratta di una sorta di miracolo sportivo, se si considera che fino a poco più di un mese fa i biancazzurri erano mestamente ultimi. E con il vento in poppa, domenica prossima il Brindisi andrà a caccia della sesta vittoria consecutiva, nel derby in casa del Fasano. 

Primo tempo

Fra le file del Brindisi si registrano due novità di formazione rispetto all’11 che domenica scorsa ha battuto il Nola: sulla fascia sinistra, Silvestro al posto di Triarico; in attacco, Lopez prende il posto di Meneses, sempre in coppia con Badje. Per il resto confermata la linea difensiva costituta dai centrali Esposito-Spinelli e dagli esterni Stranieri e Colaci, a protezione del portiere Cavalli. A centrocampo, Galdean in regia affiancato da Zappacosta, con Morleo sulla fascia destra. 

Per la prima conclusione in porta bisogna attendere il 15’, quando Galdean, su calcio di punizione, costringe il portiere Venditti a una deviazione sul fondo. Sugli sviluppi del corner Lopez calcia di prima. La palla è indirizzata in porta ma un difensore Nocerina spazza. Poco dopo altra conclusione velenosa, dalla distanza, di Silvestro. Al 35’ Badje sfiora l’eurogol con una rovesciata che per questione di centimetri non si concretizza con una marcatura. I biancazzurri continuano ad attaccare. Al 37’ Lopez colpisce la traversa con una conclusione al volo di rara bellezza. Il primo tempo non regala atre emozioni. 

Secondo tempo

Dopo appena 45 secondi dall’avvio della ripresa la Nocerina si rende subito pericolosa con Menichino, che colpisce il palo con una conclusione debole ma angolata. Sul ribaltamento di fronte, un tiro pericoloso di Silvestro. Il punteggio si sblocca al 26’, quando Silvestro, al culmine di un’azione convulsa in area, calcia di prima intenzione. La palla finisce prima sul palo e poi sulla schiena del portiere, rotolando oltre la linea di porta. Poco dopo Lopez va vicino al raddoppio con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 44' l'arbitro concede un penalty ai campani per un fallo di mano su una conclusione indirizzata in porta. Dal dischetto si presenta Mazzeo. Cavalli, con i piedi, respinge la conclusione centrale e rasoterra dell'avversario. Per la Nocerina è il colpo del ko. 

Tabellino

Brindisi Fc – Nocerina 1-0
Brindisi (4-4-2): Cavalli, Colaci, Al 35’, Spinelli (Alfano dal 16’ st), Esposito, Silvestro (De Luca dal 37’ st), Galdean, Zappacosta, Morleo (Romano dal 43' st), Badje (Trové dal 41’ st), Lopez (Meneses dal 49' st). A disp. Carriero, Romano, Meneses, De Luca, Trové, Laneve, Desiderato, Alfano, Di Giulio. All. Di Costanza
Nocerina (3-4-1-2): Venditti, Bruno, Donida, Garofalo, Menichino (Cuomo dal 9’ st), Saporito, Stojanovic (Esposito dal 5’ st), Donnarumma (Mazzeo dal 29’ st), Mancino (Palmieri dall’11’ st), Dammacco, Talamo. A disp. Pitarresi, Scrugli, Bovo, Mazzeo, Vecchione, Bapignini, Palmieri, Cuomo, Esposito. All. Cavallaro
Arbitro: Lascaro di Matera, coadiuvato dagli assistenti di linea Rinaldi di Policoro e Claps di Potenza
Marcatori: Silvestro (Br) al 26’ st; 
Note: Circa 350 tifosi allo stadio Fanuzzi, inclusi circa 60 tifosi della Nocerina; rigore da sp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brindisi cala il pokerissimo: al Fanuzzi va ko anche la Nocerina

BrindisiReport è in caricamento