rotate-mobile
Calcio

Brindisi, Di Costanzo: "Stiamo crescendo, contro il Gravina serve umiltà"

Il tecnico dei biancazzurri ha presentato la gara valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie D, girone H, che si disputerà allo stadio Stefano Vicino ( calcio d'inizio ore 14:30)

Ancora a secco di vittorie in campionato, il Brindisi è pronto a cercare di invertire la tendenza su un campo ostico dopo il pareggio per 2-2 contro il Team Altamura a Maruggio,: domenica 21 novembre, alle ore 14:30, i biancazzurri saranno impegnati allo stadio Stefano Vicino contro il Gravina nel match valevole per la dodicesima giornata del girone H della Serie D. Il tecnico Nello Di Costanza ha presentato la sfida alla vigilia: “Domani faremo la nostra partita, pensiamo solo a questo, cercheremo di raggiungere il miglior risultato possibile. Siamo consapevoli tuttavia che incontriamo una squadra che negli ultimi tempi ha battuto sia il Bitonto, squadra di alta classifica, che la Mariglianese, quindi una squadra in forma. Dobbiamo rimanere umili e pensare che comunque possiamo fare risultato, ma senza stare a pensare in chiave salvezza o non chiave salvezza.
Noi pensiamo a vivere nel migliore dei modi la prossima partita come abbiamo fatto nelle ultime due gare, dove abbiamo ottenuto due risultati utili consecutivi. Cerchiamo di proseguire in questa direzione".

Sulla squadra: "Il gruppo sta bene, lo spirito e il morale sono buoni perché domenica, ripeto, è vero che ci sono sfuggiti due punti, ma abbiamo dato seguito al pareggio di Casarano; dopo tante sconfitte riuscire a non perdere è già un passo avanti. Dal punto di vista fisico stiamo crescendo, ci sarà qualche defezione, forse, ma vedremo fino all’ultimo momento di recuperare qualche giocatore.
In questo momento ci fidiamo della rosa che abbiamo a disposizione, di chiunque venga chiamato in causa perché darà comunque il massimo per la squadra.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, Di Costanzo: "Stiamo crescendo, contro il Gravina serve umiltà"

BrindisiReport è in caricamento