Calcio

"Iacovone” inagibile dopo incendio, Brindisi – Catania rinviata

Lo stadio jonico, che avrebbe dovuto ospitare il match, è stato in parte danneggiato la sera del derby tra Taranto e Foggia

TARANTO - È arrivata la decisione tanto attesa nel corso delle ultime ore. La Lega Pro, avendo preso atto dell’ordinanza odierna (6 settembre) del sindaco della città di Taranto, Rinaldo Melucci, e vista l’istanza della società Brindisi Fc presentata nella stessa data, ha disposto il rinvio a data da destinarsi della gara tra la squadra adriatica ed il Catania, in programma per domenica 10 settembre.

Lo stadio "Erasmo Iacovone", come noto, domenica scorsa (3 settembre), al termine di Taranto-Foggia, è stato seriamente danneggiato da un incendio sviluppatosi sotto agli spalti della Curva Sud (settore ospiti), dove si trovavano decine di rotoli di catrame per tappeti di erba sindetica. Il rogo, forse causato da un fumogeno, stamattina si è ulteriormente ravvivato, costringendo i vigili del fuoco a un nuovo, impegnativo, intervento. Lo stadio, dunque, al momento è off limits. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Iacovone” inagibile dopo incendio, Brindisi – Catania rinviata
BrindisiReport è in caricamento