rotate-mobile
Calcio

Ostuni, serve la svolta per non compromettere la classifica: domenica arriva l'Otranto

I gialloblù devono tornare alla vittoria in modo da tenere lontana la zona playout. Nelle ultime nove partite il bilancio è di un pareggio e ben otto sconfitte

In cerca della svolta per tenere lontana la zona playout. L'Ostuni, che nelle ultime nove partite ha incassato ben otto sconfitte, è chiamato a risolleversi il prima possibile per non compromettere ulteriormente la propria classifca. Per avere un quadro più chiaro degli spareggi salvezza bisognerà aspettare, ma intanto bisogna subito svoltare e fare più punti possibili in queste ultime tre gare della regular season.

A cominciare da quella della ventiquattresima giornata del girone B di Eccellenza, anche se non sarà affatto semplice: domenica 26 marzo, allo stadio Laveneziana, arriverà l'Otranto. Il calcio d'inizio è fissato alle ore 16:00, con il match che verrà disputato a porte chiuse.

Attualmente l'Ostuni è all'undicesimo posto in classifica, a quota 24 punti e a sole due lunghezze dalla zona playout, attualmente occupata dalla Virtus Matino (22 punti) e dal Ginosa, un po' più lontano al netto dei 18 punti messi a referto dalla formazione tarantina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostuni, serve la svolta per non compromettere la classifica: domenica arriva l'Otranto

BrindisiReport è in caricamento