Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Virtus Francavilla-Taranto: finisce a reti bianche un vivace derby pugliese

Settima giornata del campionato di Serie C, girone C. Alla Nuovarredo Arena i biancazzurri trovano il terzo risultato utile di fila. Maiorino sbaglia un rigore nel primo tempo

Derby pugliese vivace e combattuto quello andato in scena alla Nuovarredo Arena tra Virtus Francavilla e Taranto: il match della settima giornata del campionato di Serie C, girone C, termina 0-0 anche se le occasioni non sono affatto mancate, da una parte e dall'altra.

Il Taranto fa densità in mezzo al campo difendendo con un 4-4-2 e puntando sulle ripartenze, mentre in fase di non possesso la squadra di Giuseppe Laterza si schiera col 3-4-3, mettendo larghi sulle fasce Ferrara e Bellocq: a tentare di tessere una manovra più ragionata è la Virtus Francavilla, che spesso cerca l'imbucata per le sue consuete verticalizzazioni, senza però trovare inizialmente lo spunto giusto davanti. La prima occasione è degli ospiti, con Giovinco che dalla distanza impegna Nobile grazie ad un tiro velenoso: segue un altro tentativo dalla distanza di Riccardi, dove Nobile alza in corner. La partita è molto fisica e tattica, la disposizione in campo degli ospiti mette in difficoltà i padroni di casa che non riescono a palleggiare per bene. La Virtus Francavilla riesce ad impostare un'azione corale dove Tchetchoua serve Pierno, che converge dalla destra dritto in area: l'esterno destro subisce un fallo di Ferrara e l'arbitro assegna un calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Maiorino che però trova la traversa. Gli uomini di Roberto Taurino col passare del tempo si  prendono il pallino del gioco, aumentano i giri del possesso palla e prendono campo: Maiorino, da una ventina di metri, lascia partire una sassata che termina di poco alta sulla traversa. Nel finale della prima frazione c'è spazio per un'altra occasionissima per la Virtus, Idda viene servito in piena area di rigore e colpisce di testa mandando il pallone di poco fuori alla destra di Chiorra.

La ripresa inizia con la Virtus Francavilla ancora col baricentro alto e subito pericolosa grazie ad un'altra iniziativa di Pierno, che si inserisce e impegna Chiorra che respinge un tiro ravvicinato. Il copione è figlio dell'andamento della seconda metà della prima frazione: la Virtus Francavilla spinge ed è più ordinata degli avversari, il varco giusto viene trovato da Carella che di prima intenzione calcia di piatto trovando sulla sua strada un attento Chiorra. I ritmi si abbassano, il Taranto dispone un 4-5-1 e arretra ancora di più il proprio baricentro, rendendosi pericoloso su una ripartenza orchestrata da Labriola che chiama in causa Nobile. Lo stesso Nobile smanaccia in corner una punizione velenosa, alla quale segue l'occasione di Riccardi che al volo sfiora il gol. La Virtus Francavilla ci mette tutte le energie nel finale ma non riesce a sfondare. Finisce 0-0, per la società del presidente Antonio Magrì è il terzo risultato dopo due vittorie consecutive.

Virtus Francavilla-Taranto, il tabellino

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Idda,Miceli,Caporale;Pierno, Prezioso (dal 69' Ingrosso), Tchetchoua, Carella, Enyan (dall'88' Mastropietro);Maiorino (dall'88' Tulissi),Ventola (dal 75' Perez). A disp: Milli, Cassano, Delvino,Gianfreda, Feltrin, Magnavita, Ekuban, Dacosta. All.Taurino.

TARANTO (4-3-3) Chiorra; Riccardi, Zullo, Benassai, Ferrara; Bellocq (dal 72' Labriola), Marsili, Civilleri; De Maria (dal 57' Mastromonaco), Saraniti (dall'85' Italeng) Giovinco (dall'85' Santarpia). A disp:Loliva, Antonino, Granata, Tomassini,Cannavaro. All.Laterza. 

ARBITRO Arena di Torre del Greco.
NOTE Ammoniti Miceli (VF), Ferrara (T), Marsili (T), Benassai (T), Pierno (VF), Mastromonaco (T), Enyan (VF)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Francavilla-Taranto: finisce a reti bianche un vivace derby pugliese

BrindisiReport è in caricamento