rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calcio

Virtus con personalità contro l'Avellino: buon pari al Partenio

L'anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie C, girone C, è terminato 1-1. I biancazzurri sono tornati a muovere la classifica dopo quattro ko di fila. In rete Polidori

La Virtus Francavilla ha interrotto la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive, e lo ha fatto strappando un pareggio alla corazzata Avellino. Tra le mura dello stadio Partenio-Lombardi la formazione allenata da Alberto Villa ha colto un 1-1 al termine di una gara intensa e senza esclusione di colpi, dove i biancazzurri hanno mostrato carattere e voglia di rimanere aggrappati al risultato. Ad aprire le danze è stato Polidori, al terzo centro stagionale, replica dei padroni di casa firmata nel secondo tempo da Gori; da valutare le condizioni di Nicoli e Izzillo, usciti per infortunio. La Virtus Francavilla è salita così 12 punti in classifica.

La partita

Gli ospiti hanno sbloccato il risultato al 13', quando Polidori ha insaccato di testa un preciso cross di Macca. Molto attiva la squadra di Villa che si è fatta rivedere davanti poco dopo, con il tiro però troppo alto scoccato da Di Marco. L'Avellino ha poi provato a reagire in occasione del tentativo di Sannipoli, terminato di poco fuori dalla porta difesa da Forte. Successivamente la Virtus ha avviato una transizione sventata però dalla difesa dei campani che, nell'ultima parte della frazione, hanno provato il forcing per riequilibrare la gara trovando la traversa con la botta dalla distanza di Pamiero.

In avvio di ripresa l'Avellino ha trovato il pareggio, complici anche i cambi operati da Pazienza che ha inserito Casarini e Gori per Pezzella e Sannipoli: proprio Gori, al 47', ha addomesticato un pallone e ha battuto Forte con una conclusione deviata dalla difesa biancazzurra. La Virtus ha provato a reagire di fronte alle velleità dei campani, andando a segno al 57' grazie a Biondi: il gol è stato però annullato per fuorigioco di Artistico. Successivamente la formazione guidata da Michele Pazienza ha tenuto alto il baricentro rendendosi pericolosa in occasione del tocco ravvicinato di Gori, su cui Forte ha fatto buona guardia.

L'arbitro ha assegnato poi cinque minuti di recupero, prolungati per via del gioco spezzettato in queste battute finali. La  Virtus ha serrato i ranghi e fatto fronte alle offensive dell'Avellino: sugli sviluppi di un corner, il subentrato Zuppel è andato alla conclusione in piena mischia, mentre nel finale Mulé, sempre su calcio d'angolo, ha impattato il pallone alto di testa spedendolo alto. La Virtus Francavilla è così tornata a casa con un punto importantissimo.

Avellino-Virtus Francavilla, il tabellino

Reti: 2’st Gori (AV) 13’pt Polidori (VF)

Avellino: Ghidotti, Ricciardi (21’st Falbo), Sannipoli (1’st Gori), Palmiero (38’st Dall’Oglio), Loris Varela (21’st D’Angelo), Sgarbi, Mulè, Cancellotti, Armellino, Marconi, Pezzella. A disp: Pane, Pezzella (1’st Casarini), Russo, Maisto, Tozaj, Nosegbe-Susko. All. Pazienza

Virtus Francavilla Calcio: Forte, De Marino, Monteagudo, Biondi, Di Marco, Artistico (33’st Zuppel), Polidori (15’st Giovinco), Izzillo (33’st Risolo), Nicoli (19’st Carella), Macca, Accardi. A disp: Lucatelli, Castiglia, Lo Duca, Yakubiv, Enyan, Fekete, Latagliata, Giovinco. All. Villa

Arbitro: Sig. Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone (Simone Piazzini di Prato-Manuel Marchese di Pavia-Gabriele Iurino di Venosa)

Note: Ammoniti: Cancellotti, Loris Varela, Sgarbi, Palmiero (AV) Macca, Artistico, Giovinco (VF) Espulsi: Monteagudo (VF)

Recupero: 1’pt, 5’st

Fonte tabellino: comunicato ufficiale Virtus Francavilla

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus con personalità contro l'Avellino: buon pari al Partenio

BrindisiReport è in caricamento