Calcio

Brindisi corsaro a Nardò: i biancazzurri trionfano per 4-2

Trentaquattresima giornata del campionato di Serie D, girone H. La formazione guidata da Nello Di Costanzo ottiene il terzo risultato utile di fila in trasferta per un successo pesante nella corsa alla salvezza

Dopo la sconfitta contro la Caserta il Brindisi si rialza e mette a segno un importante colpo in chiave salvezza: allo stadio Giovanni Paolo II è arrivata una vittoria per 4-2 ai danni del Nardò, una diretta concorrente per la permanenza nella Serie D. La gara si vivacizza nel finale del primo tempo: ad aprire le danze sono i padroni di casa con la rete al 34' di Mancarella; i biancazzurri però non si fanno abbattere e subito, al 38', trovano il pari grazie a Colaci. Gli uomini guidati da Nello Di Costanzo, nella ripresa, trovano il vantaggio con il terzo centro stagionale di Lopez (al 54'), per poi subire la replica dei salentini ad opera di Mariano al 63'. La partita come già accennato è ricca di emozioni e gli ospiti sono battaglieri, infatti al 70' ancora una volta Lopez riporta i suoi davanti. Nel finale, a chiudere i conti ci ha pensato Galdean al 93': il Brindisi sale così a quota 43 punti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi corsaro a Nardò: i biancazzurri trionfano per 4-2
BrindisiReport è in caricamento