rotate-mobile
Calcio

Virtus Francavilla-Fidelis Andria, Taurino: "Dobbiamo giocare con entusiasmo, siamo pronti a dare tutto"

L'allenatore dei biancazzurri ha presentato la gara valevole per il recupero della ventiduesima giornata del campionato di Serie C, girone C, in programma martedì 22 febbraio alla Nuovarredo Arena. Calcio d'inizio ore 21:00

Per la Virtus Francavilla è già tempo di ritornare in campo: martedì 22 febbraio, alla Nuovarredo Arena, ci sarà il derby pugliese contro la Fidelis Andria (alle ore 21:00), un'occasione buona per archiviare la sconfitta subita a Catania, che ha interrotto la striscia positiva di risultati utili consecutivi stoppata a quota otto. Il fattore 'casa' è a favore dei biancazzurri, visto che da dicembre 2021 fino a questo momento sono arrivate ben sei vittorie di fila tra le mura amiche, un dato su cui la squadra vuol far leva per tornare a raccogliere i tre punti. A presentare la partita alla vigilia ci ha pensato il tecnico Roberto Taurino.

Sulla partita: "Sarà una partita dura, la Fidelis Andria può vantare dei giocatori importanti come Casoli, Legittimo, Di Piazza o Risolo. Quello che dobbiamo fare noi è dare il massimo, portare avanti le nostre idee ed essere umili. Dobbiamo continuare sulla nostra strada, giocare con voglia. I ragazzi stanno dando l'anima, dopo la partita contro il Catania li ho ringraziati per questo. Nella gara in Sicilia abbiamo fatto un bel primo tempo, bisognerà ripartire da quello. Pensiamo solo a fare una grande prestazione, con grande entusiasmo. I ragazzi stanno affrontando bene questo percorso, abbiamo la testa giusta".

Sulle condizioni dei calciatori: "Saranno indisponibili Perez, Enyan e Tulissi. Caporale è da valutare. Rientreranno Idda e Mastropietro dopo la squalifica, ci daranno una mano".

Sul lavoro quotidiano della squadra: "A nessun allenatore piace avere così poco tempo per preparare una partita. Con così tante partite da disputare nel giro di pochi giorni bisogna lavorare sulle situazioni fondamentale di ogni partita. Magari si abbassa l'intensità fisica per permettere ai giocatori di recuperare e lavorando allo stesso tempo sulla didattica. A questo si aggiunge il fatto di avere tante defezioni, al momento bisogna fare qualche sforzo in più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Francavilla-Fidelis Andria, Taurino: "Dobbiamo giocare con entusiasmo, siamo pronti a dare tutto"

BrindisiReport è in caricamento