rotate-mobile
Calcio

Virtus Francavilla, pari col Monterosi: biancazzurri al secondo turno dei playoff

Nel primo turno della postseason i biancazzurri hanno ottenuto un 2-2 che però è bastato per strappare il pass alla prossima fase. Si tratta del terzo pareggio consecutivo tra le mura della Nuovarredo Arena

Ancora un pareggio per la Virtus Francavilla, che ha mancato la vittoria ora assente da dieci gare: tuttavia la formazione guidata da Roberto Taurino ha passato il turno in virtù del miglior piazzamento in classifica. 2-2 il risultato finale, al termine di una gara ben interpretata da entrambe le squadre e dove a far la differenza sono stati anche le giocate dei singoli.

Virtus Francavilla-Monterosi, le formazioni iniziali

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Toscano, Franco, Prezioso, Enyan; Maiorino, Patierno. All.Taurino

MONTEROSI (3-5-2): Alia; Mbende, Borri, Rocchi; Verde, Franchini, Buglio, Parlati, Tonetto; Adamo, Costantino. All.Menichini.

Il primo tempo

In fase di possesso gli ospiti hanno fatto vedere un 3-3-4, con glii esterni Verde e Tonetto molto alti ad affiancare Adamo e Costantino; nella Virtus invece è Prezioso ad avanzare il proprio raggio d'azione a supportare il duo Maiorino-Patierno. Al primo vero affondo il Monterosi è passato in vantaggio al 7'. Verde ha crossato in mezzo e sugli sviluppi Adamo è andato al tiro, ribattuto da Caporale: il pallone è poi finito tra i piedi di Buglio che di piatto ha battuto Nobile. Dopo aver incassato lo shock iniziale, i biancazzurri hanno reagito e pareggiato i conti sul calcio d'angolo guadagnato durante una transizione orchestata da Maiorino, che poi ha servito da corner Miceli per l'inzuccata vincente (13'). I ritmi nelle prime battute sono stati molto alti, caratterizzati da vari capovolgimenti di fronte; il gioco però a volte è risultato spezzettato per alcuni falli ed errori tecnici negli ultimi metri. Tra i padroni di casa è stato Prezioso ad essere il più in palla, dai suoi piedi infatti, dopo un'azione insistita, è nata la clamorosa chance di Maiorino che ha calcato alto un suggerimento di Patierno. L'attaccante classe 1991 però è stato puntuale ad insaccare al 44', di prima, l'assist di Toscano per il sorpasso sul finale del primo tempo: quella vista nella prima frazione è stata una Virtus accorta e compatta, che ha puntato principalmente sulle vie centrali, a cercare in verticale le due punte sulle situazioni di ripartenza.

Virtus Francavilla-Monterosi, il secondo tempo

Nella ripresa i ritmi si sono un po' abbassati, col Monterosi bisognoso di vincere che ha tenuto alto il baricentro ad ostruire la costruzione della manovra avversaria. Gli uomini di Taurino non si sono scomposti e hanno mantenuto le linee dei reparti strette, in modo da non lasciare varchi per gli inserimenti dei centrocampisti laziali. Nessun sussulto nei primi 20', dove la Virtus Francavilla ha cercato di amministrare col possesso palla per pungere in verticale. Dopo un recupero palla Patierno ha avuto la chance di archiviare la pratica, ma il suo pallonetto leggero è finito di poco fuori alla destra della porta difesa da Alia. Il Monterosi è poi passato al 3-4-3 puro con l'ingresso di Artistico per Verde e ha colto il pari al 75', grazie al colpo di testa di Tartaglia in seguito ad un calcio d'angolo. Gli ospiti hanno provato il tutto per tutto, Taurino ha invece inserito Mastropietro e Ventola per degli stanchi Prezioso e Maiorino mantenendo comunque il 3-5-2: il forcing avversario è stato contenuto e alla fine il club della Città degli Imperiali ha festeggiato con gioia il passaggio al turno successivo della postseason.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Francavilla, pari col Monterosi: biancazzurri al secondo turno dei playoff

BrindisiReport è in caricamento