Sport Via Amerigo Vespucci

Campionati di canottaggio: 700 atleti a Brindisi, iniziato lo show

Decine di equipaggi solcheranno fino al pomeriggio di domenica (2 ottobre) lo specchio d'acqua antistante al lungomare di via Amerigo Vespucci, con il castello di terra a fare da sfondo all'evento

Foto di Vito Massagli

BRINDISI – E’ iniziato il grande spettacolo dei campionati italiani di canottaggio, nel Seno di Ponente del porto di Brindisi. Decine di equipaggi solcheranno fino al pomeriggio di domenica (2 ottobre) lo specchio d’acqua antistante al lungomare di via Amerigo Vespucci, con il castello di terra a fare da sfondo a un evento che Brindisi non ospitava da decenni.

La città sta riscoprendo in questi giorni i suoi storici legami con uno sport che ha regalato una sfilza di campioni olimpionici ai colori azzurri. E Brindisi a sua volta, fra gli anni ’50 e ’60, ha regalato al canottaggio diversi atleti che hanno primeggiato a livello nazionale e internazionale. Su tutti Antonio Rucco, ribattezzato la “Locomotiva umana”, che partecipò nel 1960 ai giochi olimpoici di Roma.

Per l’occasione via Amerigo Vespucci resterà chiusa al traffico (ad eccezione dei mezzi con pass fornito dall’organizzazione) fino alle ore 18 di domenica. La base operativa della Kermesse si è insediata presso la Lega Navale, dove fin da ieri si registra un continuo di via vai di canottieri, tecnici, addetti ai lavori e semplici appassionati. La temperatura estiva favorirà una massiccia presenza di pubblico sul lungomare, che per due giorni si trasformerà in una sorta di stadio naturale, pronto ad accogliere centinaia (se non migliaia) di persone.

IL PROGRAMMA E I RISULTATI IN TEMPO REALE

Il programma della gara è stato definito stamani. La competizione è iniziata alle 10 con la prima qualificazione della GIG a 4 vogatori Ragazzi maschile, che vedrà Nettuno Trieste, San Giorgio, RYC Savoia, VVF Carrino e Monopoli 2005 a giocarsi l'accesso in finale diretta. A seguire, con gare ogni cinque minuti, tutte le batterie delle categorie Junior e Senior, laddove previste: l'ultima, alle 11.15, sarà la seconda qualifica del doppio canoe Senior, con protagonisti Ginnastica Triestina, VVF Carrino, RYC Savoia e CUS Bari. Dalle 11.20 alle 12.55, in programma le batterie dei Master: apre la prima regata di qualificazione del canoino cat. E con opposti SC Bissolati, Navalia, SC Firenze, Azzurra e Telimar, mentre chiude la seconda batteria del doppio cat. A con in gara CUS Bari, Tiber Rowing, VVF Carrino, CC Barion e SC Querini.

I titoli in palio sono 15, nelle categorie Ragazzi, Junior e Senior, ai Campionati Italiani in Tipo Regolamentare al via tra due giorni, sabato 1 ottobre, a Brindisi. Complessivamente 700 atleti si sfideranno a colpi di remi nel porto interno, nella splendida cornice del Seno di Ponente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati di canottaggio: 700 atleti a Brindisi, iniziato lo show

BrindisiReport è in caricamento