menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campionati europei d'aerobica: medaglie d'argento per Nacci e Sebastio

Grandi risultati per due atleti della provincia di Brindisi in occasione dei campionati europei di ginnastica aerobica che lo scorso fine settimana (23-24 settembre) si sono svolti ad Ancona

Grandi risultati per due atleti della provincia di Brindisi in occasione dei campionati europei di ginnastica aerobica che lo scorso fine settimana (23-24 settembre) si sono svolti ad Ancona. Nella categoria Juniores, l’ostunese Davide Nacci ha conquistato due argenti: uno nell’individuale e uno nel trio, di cui fa parte anche Francesco Sebastio di Francavilla Fontana. Ancora sugli scudi, dunque, i due ginnasti, da anni alla ribalta nei tornei giovanili di questa affascinante specialità. 

Davide Nacci-2

Nacci, nell’individuale maschile, ha totalizzato ben 21.100 punti, ad appena mezzo decimo dall’oro, andato al russo Peter Perminov, Francesco Sebastio-3bissando l’argento della passata stagione. Poi lo stesso Nacci, insieme a Sebastio e al terzo componente del trio, Francesco Blasi, hanno conquistato anche il secondo gradino del podio continentale nel trio maschile, a quota 20.550 (D 2.850 – A 9.050 E 8.650). 

Nacci, fra l’altro, ha gareggiato anche nella finale riservata alle coppie miste, conquistando un onorevole quinto posto, in coppia con Alessandra Maggiore. Dopo questo risultato, l’ostunese è pronto a spiccare il volo verso i senior.

“Ho vissuto un mix di emozioni – dichiara in una intervista rilasciata a Federginnastica.it il fuoriclasse allenato da Vito Iaia – sono passato dalla rabbia per il titolo mancato, alla felicità e alla eccitazione per il fatto di essermi esibito davanti al mio tifo. Se non fosse stato per quel piccolo errore adesso starei mordendo un oro. La dedica più importante? Va ai miei genitori e a tutto lo staff azzurro che per me è come una seconda famiglia. E ovviamente al mio coach Vito Iaia, a  sua moglie Alice e a me stesso! In fondo è anche un pò merito mio no?”. 

A proposito della performance del Trio ha aggiunto: “Malgrado sia una formazione nata in fretta e furia, con Blasi e Sebastio abbiamo subito trovato la sintonia giusta, una variabile fondamentale quando si tratta di categorie composte. Gli lascio il titolo di vice campioni d’Europa (Nacci è prossimo al passaggio di categoria, ndr) sperando che continuino a dare il meglio di se!”

E’ atteso da una radiosa carriera anche Sebastio, che già nel 2015, in occasione della Fig World Cup – Competition open di Ginnastica Aerobica tenutasi a Borovets (Bulgaria), si era aggiudicato l’argento, per la categoria individuale maschile Age Group 1, al suo esordio a livello internazionale, ad appena 14 anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento