menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campionati Europei di Karate per Cadetti: due brindisini sul podio

Si è svolto Sofia (Bulgaria), il 44esimo Campionato Europeo di Karate per Cadetti, Junior e U21 a cui hanno partecipato 48 nazioni con 1186 atleti. Nel kumite cadetti 52 kg maschile il Brindisino Mattia Ciarloni conquista il titolo di Campione Europeo

SAN PIETRO VERNOTICO - Dal 17 al 19 febbraio 2017 si è svolto Sofia (Bulgaria), il 44esimo Campionato Europeo di Karate per Cadetti, Junior e U21 a cui hanno partecipato 48 nazioni con 1186 atleti. Nel kumite cadetti 52 kg maschile il Brindisino Mattia Ciarloni conquista il titolo di Campione Europeo.

Alla sua prima convocazione in nazionale, il giovane Mattia, della società Dojo Dokko Do di San Pietro Vernotico, ha rappresentato stupendamente la Nazionale Italiana giovanile, Vincendo il primo incontro 2-0 contro il Finlandese AhLegren Aaro; per poi vincere il secondo turno contro YagubovB Tale della Azerbagian, il terzo incontro passa per 2-0 contro Svinaschi Mario (Macedonia), in finale di pool fa un esegue capolavoro vincendo 2-0 contro l’atleta Susanu Alexsander (Romania) ed approda in finale. Giunge con il francese El Yazidi Bilal e lo supera grazie al “Senshu”, la nuova regola che viene applicata quando l’incontro termina in parità e la vittoria viene assegnata all’atleta che ha fatto il punto per primo. 

La Dokko Do di San Pietro Vernotico riparte nel nuovo quadriennio Olimpico con nuovo grande successo, infatti nel quadriennio 2013/2016 si è classificata come prima società in Puglia e su oltre 600 in Italia tra la prime16. "E' stato straordinario il Nostro Mattia", così commenta il presidente Giuseppe D’arpa "ha fatto suonare in un Arena Armeec di Sofia gremito l’inno di Mameli salendo sul tetto d’Europa, una performance di alto profilo tecnico e tattico. Un ringraziamento particolare va ai due tecnici allenatori della Dokko Do specialità kumite (Combattimento) al padre M° Nicola Ciarloni, al M° Vincenzo De Leo e al gemello Marco Ciarloni che ha dato un contribuito eccezionale allenandosi insieme al fratello". Dulcis in fundo un altro eccezionale traguardo Europeo e stato quello del brindisino Michele Martina che sfiora il titolo Europeo vinto lo scorso anno, ma resta sul podio conquistando un prestigiosa Medaglia D’argento cat.75kg under 21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento