Taekwondo, campionati interregionali: pioggia di medaglie per le Fiamme Oro

Il gruppo sportivo di Brindisi conquista a Reggio Calabria due ori con Mattia Martina e Desirèe Cofano, oltre a tre bronzi con Alessandro Monticelli, Giuseppe Zinno e Gabriele Tateo

BRINDISI – Due ori e tre bronzi: questo il bottino della sezione giovanile delle Fiamme Oro di Brindisi in occasione del campionato interregionale di taekwondo che lo scorso fine settimana (fra sabato 23 e domenica 24 febbraio) si è svolto a Reggio Calabria. Tutti e cinque gli atleti, accompagnati dal tecnico Massimiliano Martina, sono andati a medaglia. 

Le medaglie d'oro

Oro alla sua prima gara per la cintura gialla Desirèe Cofano (Junior, - 55 chilogrammi), che ha stupito tutti per determinazione e grinta, al cospetto di avversarie con qualche esperienza in più. Sul gradino più alto del podio anche il pluridecorato Mattia Martina. Reduce da un periodo di stop causato da un infortunio alla gamba che fra l’altro gli ha fatto saltare anche il raduno con la nazionale senior, il talentuoso atleta brindisino, pur non essendo al top della condizione, ha avuto facilmente la meglio sugli avversari. 

Nel 2018 Martina ha collezionato nove medaglie d’oro e un argento fra gare interregionali e nazionali, imponendosi come uno dei giovani in rampa di lancia nel taekwondo. Non a caso sarà uno degli atleti premiati in occasione della festa dello sport che martedì 26 febbraio si svolgerà al teatro Verdi. 

I bronzi

Tornando a Reggio Calabria, Le Fiamme Oro, come detto, hanno portato a casa anche tre medaglie di bronzo con Alessandro Monticelli (cat. -78 Junior), Giuseppe Zinno ( - 68 junior) e Gabriele Tateo (- 59 junior), che si è fermato al terzo incontro, che ha fatto grossi passi in avanti da un punto di vista tattico, dando vita a una gran prova di carattere e determinazione. 

Ma gli impegni non finiscono qui per il gruppo sportivo della Polizia di Stato con sede presso il centro sportivo polivalente situato al rione Bozzano. Lo stesso Mattia Martina e Riccardo Sabatelli, infatti, parteciperanno al campionato a categorie Olimpiche Senior, con l’obiettivo di conquistare una medaglia.  “Sono orgogliosissimo di questi ragazzi - dichiara Massimiliano Martina – per la capacità che hanno di fare squadra nei momenti più difficili. Sono in grado di soffrire in silenzio, dando tutti loro stessi. Questa è la nostra forza, il gruppo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento