Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Campionato regionale Allievi: la Cedas vola in semifinale con vittoria tennistica sul Parabita

Inarrestabile Cedas Avio Brindisi che non si fa spaventare dalla sconfitta nella gara di andata dei quarti di finale per il titolo regionale Allievi a Parabita e nel match di ritorno travolge con un netto sei a zero la formazione leccese

BRINDISI - Inarrestabile Cedas Avio Brindisi che non si fa spaventare dalla sconfitta nella gara di andata dei quarti di finale per il titolo regionale Allievi a Parabita e nel match di ritorno travolge con un netto sei a zero la formazione leccese conquistando l'accesso alla semifinale. Avvio di gara perfetto per i brindisini che costringono gli avversari nella propria metà campo.

Al secondo minuto la Cedas costruisce la prima occasione da rete con una punizione da posizione defilata calciata sul secondo palo con Dattesi che manca la deviazione aerea sotto misura. Ci prova anche Manta al 7' che si accentra dalla destra ma non inquadra lo specchio della porta avversaria. Occasionissima per Quaranta tre minuti dopo che di testa dall'interno dell'area piccola in tuffo manda la sfera di poco alta sulla traversa. Il gol è solo rinviato ed arriva al 19' con manta che entra in velocità in area e viene sgambettato, calcio di rigore che Dattesi non sbaglia.

La timida reazione del Parabita è in un tiro di Vergallo sul primo palo che termina sul fondo senza impensierire Russo. Prima dello scadere della prima frazione di gioco è Medico a cercare la via del gol ma anche lui manca di precisione sotto porta. Anche la ripresa è un monologo Cedas con il raddoppio che arriva dopo poco più di minuto di gioco con un pregevole tiro dal limite di Dattesi che si insacca alle spalle di Bove. La rete da ancora più entusiasmo e determinazione ai brindisini che continua a creare occasioni da rete. Al 6' è Marchionna a provarci ma è bravo l'estremo difensore ospite a respingere con i piedi.

Passano due minuti e la Cedas cala il tris: calcio d'angolo di Manta, perfetto colpo di testa di Marchionna e deviazione vincente sotto misura di Dattesi, con la sfera che sarebbe comunque finita alle spalle di Bove. I ragazzi di Vincenzo Di Serio non si accontentano e sfiorano la rete al 9' con un instancabile Manta dalla sinistra. Sulla ribattuta Zito calcia debolmente tra le braccia di Bove. Al 13' ennesimo assist di Manta che con un perfetto tempismo, trova la deviazione di Marchionna.

Al 18' è nuovamente Dattesi di testa a trovare la quinta rete brindisina. A rendere più rotondo il punteggio finale l'autorete di Martignano che chiude definitivamente i conti sul sei a zero finale. Accesso alla semifinale ampiamente meritato per la Cedas che domenica prossima tornerà a giocare tra le mura amiche contro i Giovani Cryos nella gara d'andata per l'accesso alla finale regionale.

CEDAS – PARABITA 6 – 0 

Cedas: Russo (Panarese), Manisco (Parisi), Petracca (Venera), Mevoli, Quaranta, Dattesi, Medico, Pisani (Martines), Marchionna (Giudice), Corvetto (Zito), Manta (Boccarelli). All.: Di Serio
 
Parabita: Bove (Colazzo), D'Ostuni, Sperti, Tundo (Ria), Fattizzo, Giannuzzi, Barone (Oltremarini), Vergallo (Martignano), Palumbo (Parisi), Giaffreda D. (Gianfreda L.), D'Errico (De Santis). All.: Carati

Marcatori: 19'pt (r), 2'st, 8'st e 18'st Dattesi, 13'st Marchionna, 24' Martignano (aut.)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato regionale Allievi: la Cedas vola in semifinale con vittoria tennistica sul Parabita
BrindisiReport è in caricamento