Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Pesaro domina: si ferma la marcia trionfale della Happy Casa

Dopo 10 vittorie consecutive, brutta sconfitta (81-92) per Brindisi al PalaPentassuglia, in una serata da dimenticare

BRINDISI - Serata no per una Happy Casa irriconoscibile. La Carpegna Prosciutto Pesaro stoppa (81-92) dopo 10 vittorie consecutive la marcia trionfale della squadra di Vitucci, mai entrata in partita. Al PalaPentassuglia non c’è stata storia. La Vuelle di coach Repesa ha dominato in lungo e in largo fino dall’inizio. Basti pensare che dopo 3 minuti Brindisi, a secco di canestri, era sotto di otto punti. La Happy Casa ha dato l’impressione di potersi risollevare con due triple consecutive di Willis e Bell, ma Pesaro, indemoniata, ha continuato a spingere, chiudendo il primo quarto con 6 punti di vantaggio (21-27). 

Nel secondo periodo si è capito che la New Basket, reduce dall’impresa alla Mediolanum Arena, era completamente a secco di energie. Il vantaggio degli ospiti, infatti, sale inesorabilmente: + 11 al 13’ (28-39); + 13 al 17 ‘(30-43); + 15 (32-47) al 18. In avvio di terzo periodo, Brindisi sprofonda a – 21 (36-57). La Happy Casa non riesce in alcun modo a ridurre l’inerzia neanche nell’ultimo periodo, quando Pesaro ha gioco facile a gestire il lauto margine, conquistando la terza vittoria esterna in campionato. La Happy Casa, invece, rimedia la seconda sconfitta in 12 partite. 

L’occasione del riscatto arriverà martedì prossimo (23 dicembre), contro i belgi del Filou Oostende, in una sfida di importanza cruciale per la qualificazione alla seconda fase di Basketball Champions League. In campionato, invece, la Happy Casa domenica prossima sarà di scena a Cremona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesaro domina: si ferma la marcia trionfale della Happy Casa

BrindisiReport è in caricamento