menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cedas Avio: netta vittoria per gli Allievi, pareggiano i Giovanissimi

Una vittoria ed un pareggio, questo il bilancio delle formazioni giovanili della Cedas Avio Brindisi con la netta vittoria della squadra Allievi sul campo dell’Amatori Gioventù Sport per otto a uno con Zito protagonista autore di quattro reti

BRINDISI - Una vittoria ed un pareggio, questo il bilancio delle formazioni giovanili della Cedas Avio Brindisi con la netta vittoria della squadra Allievi sul campo dell’Amatori Gioventù Sport per otto a uno con Zito protagonista autore di quattro reti. Pareggio interno per due a due invece per la formazione Giovanissimi in una gara sofferta ma anche sfortunata contro la Futura Monteroni. Turno di riposo per la prima squadra Cedas che domenica tornerà in campo tra le mura del proprio centro sportivo contro il Cellamare. 

Allievi

AMATORI GIOVENTU’ – CEDAS 1 – 8 
Amatori: Solazzo, Martina, Arena, Profilo (Muscogiuri), Musa, Sanasi, D’Elia, Perrucci, Bianco, Ripa, Scarpello. All.: Guarino
Cedas: Cocozza (Panarese), D’Aprile, Maggio (Cagnazzo), Giudice, Lepera (Soumahoro), Perrino (Venera), Piscopiello, Martines (Simeone), Zito, Corvetto (Arigliano), Verardi (Valenti). All.: Piscopiello 
Marcatore: 12’pt, 28’pt, 6’st e 36’st Zito, 24’pt Piscopiello, 29’pt Corvetto, 40’pt Lepera, 25’st Bianco, 38’st Arigliano 

Ancora un rotondo successo per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che espugna il campo dell’Amatori Gioventù fanalino di coda con un netto otto a uno e continua la sua corsa in vetta alla classifica insieme in un’ultima fase della stagione particolarmente avvincente. Sin dalle prima battute è la capolista a prendere in mano le sorti della gara con la formazione di casa che comunque con grinta e determinazione affronta gli avversari. La Cedas parte subito a ritmo elevato e prova subito a trovare gli spazi con alcuni inserimenti di Corvetto. Il risultato si sblocca al 12’ con Zito che realizza un calcio di rigore al termine di un’azione ben manovrata della formazione brindisina. I padroni di casa cercano una sterile reazione senza crea pericoli ed al 24’ subiscono la seconda marcatura con Piscopiello che conclude su assist di Zito a sua volta ben servito da Verardi. 

Ancora protagonista Zito quattro minuti più tardi che realizza la rete del tre a zero. Poco prima della mezzora mette la sua firma alla gara anche Corvetto. Allo scadere della prima frazione di gioco è Lepera che mette in rete la sfera su cross di Verardi che chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa è subito Zito a portare a tre le reti personali. A provare a rendere meno amaro il punteggio finale per i padroni di casa è Bianco che realizza l’unica rete locale.  Prima dello scadere quarta rete personale di Zito che porta a sette le marcature brindisine. A chiudere i conti è Arigliano allo scadere per il definitivo otto a uno.

Giovanissimi

CEDAS – MONTERONI 2 – 2 
Cedas: Pisani (Martina), Corsa (Perrino), Di Strasdis, Daccico (Manca), Montinaro, Altavilla (Di Giulio), Del Zotti (Perrucci), Ricchiuti (Falconieri), Brina, Lacirignola (Narducci). All.: Corvetto 
Monteroni: Pede, Attanasio, Peluso (Centonze), Quarta N., Quarta M., Solazzo, Colonna, De Luca, Mihakou, Giannotta, Pallara (Yankou). A disp.: Liaci, Podo, Tornese, De Carlo. All.: Manca 
Marcatori: 13’pt e 14’st Mihakou, 10’st Di Giulio, 34’ Brina (r)

Altalenante punteggio della formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che affronta la Futura Monteroni alla ricerca di importanti punti salvezza. Al 4’ la squadra ospite rischia una clamorosa autorete con il portiere leccese che viene superato da un colpo di testa di un compagno di squadra con la sfera che viene fermata dal palo. Al 13’ il Monteroni passa in vantaggio con Mihakou che si inserisce centralmente e supera Pisani sbloccando il risultato. Cinque minuti più tardi la Cedas potrebbe subito pareggiare i conti con un preciso colpo di testa di Lacirignola deviato miracolosamente in corner da Pede. Nuovo legno colpito dalla formazione di casa al 32’ con Brina che non cambia quindi il punteggio. Prima dello scadere si riaffaccia in avanti il Monteroni con Giannotta che si inserisce dalla destra con Cantoro che recupera e devia la sfera sul fondo.

20180304_100037-2

Nella ripresa subito Cedas pericolosa con il neo entrato Di Giulio che da buona posizione calcia alto sulla traversa. Il giovane calciatore brindisino si riscatta poco dopo con una rete di pregevole fattura dalla distanza mancando la sfera sotto l’incrocio dei pali. Passano solo tre minuti ed il Monteroni torna in vantaggio ancora con Mihakou che con un diagonale dalla destra supera Martina che riesce solo a toccare la sfera senza riuscire ad evitare la rete. Ennesimo palo per la Cedas al 20’ con Daccico che si inserisce centralmente cercando la rete con un preciso diagonale che termina sul palo alla sinistra dell’estremo difensore avversario. A ristabilire la parità nel punteggio ci pensa Brina al 34’ su calcio di rigore. In pieno recupero è lo stesso numero dieci locale e cercare il gol vittoria ma da buona posizione non inquadra lo specchio della porta avversaria con le due squadre si dividono la posta in palio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento