menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cedas: bene Allievi e Giovanissimi, ancora una sconfitta in Seconda Categoria

Due vittorie ed una sconfitta il bilancio del fine settimana per le formazioni della Cedas Avio Brindisi che si impone nei campionati Allievi e Giovanissimi. Seconda sconfitta di fila per la prima squadra

BRINDISI - Due vittorie ed una sconfitta il bilancio del fine settimana per le formazioni della Cedas Avio Brindisi che si impone nei campionati Allievi e Giovanissimi mentre perde di misura in terra barese la prima squadra Cedas nel campionato di Seconda Categoria.

Seconda Categoria

IDEALE BARI – CEDAS 1 – 0

Ideale Bari: Rana, Carelli, Mileto, Pinno, Graglia, Lavernicocca, Laraspata (Catalano), Epifanio, Gallo (Romito), Miccoli Sisto), Minguzzi. All.: Giusto

Cedas: Falcone, Quaranta, Mevoli, Greco, Ligorio, Mangione, Palma (Medico), Volgo, Lopez, Maggio (Miglietta), Membola (Suti). A disp.: Rizzello, Montinaro, Manisco, Minelli. All.: Marangio

Marcatori: 4’st Miccoli

Seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra della Cedas Avio Brindisi che al termine di una buona prestazione sul campo dell’Ideale Bari pagando a caro prezzo le numerose assenze per infortuni. Una gara particolarmente intensa dal punto di vista agonistico tra le due formazioni che si sono comunque affrontate a viso aperto. La formazione ospite gestisce il possesso in particolare nella parte mediana del campo con le difese che hanno la meglio sui rispettivi attacchi. Al 13’ è attento Falcone alla respinta su in tentativo avversario dal limite dell’area rigore. Dopo la mezzora si anima la gara con un doppio tentativo di Miccoli è attento il numero uno brindisino alla respinta. Prima dell’intervallo bella triangolazione tra Lopez, Greco e Mangione in ripartenza, con quest’ultimo che da buona posizione non inquadra lo specchio della porta avversaria.

Nella ripresa l’Ideale Bari prova a dare subito un’impronta più decisa alla gara ci prova Gallo al secondo minuto ma Falcone gli chiude lo specchio della porta. Al 4’ si sblocca il risultato con una precisa punizione di Miccoli che infila la palla sotto l’incrocio dei pali battendo Falcone. La gara sale d’intensità ed il gioco diventa frammentato. Al 15’ scambio tra Membola e Greco con il cross di quest’ultimo per Medico che arriva il lieve ritardo e non trova la deviazione vincente. La Cedas insiste ed al 20’ ottima occasione per Mangione che temporeggia prima di provare il tiro e sfuma l’azione. L’Ideale prova a gestire il vantaggio ma proprio allo scadere rischia di subire la rete del pareggio ancora una volta con Mangione che solo davanti all’estremo difensore avversario calcia debolmente.  

Questo il quadro completo dei risultati della quinta giornata del campionato regionale di Seconda Categoria, girone B: Latino Bari-Atl. Martina 2-5, Fragagnao-Atl. San Vito 1-1, Ideale Bari-Cedas 1-0, Latiano-Conversano 2-0, Maruggio-Acqiaviva 0-3, United Sly Bari-Cellamare 4-0. Riposa: Atl. Pezze

Allievi

LUPIAE LECCE – CEDAS 1 – 9

Lupiae Le: Simone (Rizzo), Saponaro (Cillo), Medagli (Spedicato), Longo (Ammassari), Perrone, Vetrugnino (Stefanelli), Licastro, Amato, Conte, Belfiore (Galloso), Calvara (Micella). All.: Quarta

Cedas: Panarese (Cocozza), Manisco (D’Aprile), Cagnazzo, Perrino, Giudice, Simeone, Verardi (Barca), Valenti (Piscopiello), Zito (Corvetto), Arigliano (Maggio), Turco (Cazzorla). All.: Russo

Marcatori: 13’pt Zito, 21’pt Arigliano, 28’pt e 31’pt Turco, 37’pt Giudice, 3’st Cazzorla, 18’st Corvetto, 22’st e 25’st Barca, 30’st Perrone

Ancora un rotondo successo per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che si impone con un rotondo nove a uno sul campo del Lupiae Lecce. A sbloccare il risultato e Zito dopo circa un quarto d’ora di pressing da parte della formazione brindisina. Preciso diagonale di Arigliano cinque minuti più tardi che si insacca alla destra di Rizzo per il raddoppio della Cedas. La reazione dei padroni di casa è in una punizione dalla distanza parata senza grosse difficoltà da Panarese. Intorno alla mezzora sale in cattedra Turco che prima recupera la sfera di testa e trova il tre a zero, poco dopo è Simeone a mettere al centro un insidioso pallone che Turco devia in rete. Prima dello scadere della prima frazione di gioco ci pensa Giudice con una splendida rovesciata che porta il punteggio sul cinque a zero con le quali vanno al riposo le due formazioni nonostante Zito sfiori anche la sesta marcatura.

Nella ripresa la musica non cambia prima è Barca sfiora la rete che arriva poco dopo con Cazzorla che, servito da Simeone, anticipa il portiere leccese in uscita. Bellissima la rete di Corvetto al 15’ che dalla distanza trova la settima rete brindisina. C’è gloria anche per Barca che con una doppietta porta a nove le segnature della Cedas in questo incontro. Prima dello scadere poi è Perrone a trovale il gol della bandiera con un rilancio dalla lunga distanza che beffa Cocozza. Il risultato non cambia è la Cedas porta a casa altri tre punti.

Questo il quadro completo dei risultati della settima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: EuroSport-Amatori Sport3-2, Campi-Sporting Le 0-5, Lupiae Le-Cedas 1-9, Salice-Novoli 3-0, Annunziata Mesagne-Orat. Don Pasquale 3-1, Brindisi-Nitor 2-0, Salento Academy Le-Monteroni 2-0.

Giovanissimi

CEDAS – SALENTO ACADEMY LECCE 1 – 0  

Cedas: Marchionna (Pisani), Narducci (De martino), Greco R., Di Stratis, Daccico, Montinaro (Di Dio), Altavilla (Masili), Del Zotti, Ricchiuti (Falconieri), Di Giulio (Petracca), Lacirignola. All.: Corvetto

S.A. Lecce: De Carlo, Cervelli (Frisenna), Campobasso, Mele, Felicella, Elia, Viva (Spedicato), Petrachi (De Giorgi), Caracciolo (De Carlo E.), Reale (De Rinaldis). A disp.: Trove, Lezzi. All.: Mazzeo

Marcatori: 26’ Di Giulio

Torna al successo la formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che supera di misura il Salento Academy di Lecce grazie alla rete realizzata da Di Giulio nella prima frazione di gioco. Dopo solo un minuto di prova Altavilla per i padroni di casa dalla destra calciando però fuori dallo specchio della porta avversaria. Al 5’ è la squadra leccese a sfiorare il vantaggio con Viva che di testa anticipa in area Marchionna si salva la retroguardia brindisina. Al 14’ ci prova Daccico su punizione con la sfera che termina di poco sul fondo. Passano quattro minuti e Raffaele Greco cerca dal limite dell’area la via del gol ma è attento De Carlo che para. Al 24’ ancora un brivido per la difesa locale con un passaggio filtrante che giunge sui piedi di Viva che da buona posizione calcia alto sulla traversa. Passano solo due minuti e la Cedas trova il gol che decide le sorti dell’incontro con Di Giulio che approfitta di un errato disimpegno e sblocca il risultato. Al 32’ cross lungo dalla destra sotto misura Ricchiuti non trova la deviazione vincente. Poco dopo ci prova anche Montinaro ma si fa trovare pronto alla deviazione De Carlo.

Nella ripresa cerca una reazione il Salento Academy Marchionna è attento e di testa in uscita anticipa Capodieci. La Cedas gestisce il vantaggio e nella seconda parte della ripresa prova a chiudere i conti con Narducci e Montinaro ma il risultato non cambia.

Questo il quadro completo dei risultati della settima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Monteroni-EuroSport 1-2, Cedas-Salento Academy Le 1-0, Orat. Don Pasquale-Calimera 2-0, Sporting Le-Brindisi 6-0, Nitor-Csi Santa Maria 5-1, Lecce-Novoli 8-0 (fuori classifica). Riposa: Campi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento