Sport

Cedas, domenica perfetta: volano prima squadra, Allievi e Giovanissimi

Domenica praticamente perfetta per la Cedas Avio Brindisi che colleziona un tris di vittorie tra prima squadra, allievi e giovanissimi. Successo pesante della prima squadra Cedas che supera per tre a due il Fragagnano

BRINDISI - Domenica praticamente perfetta per la Cedas Avio Brindisi che colleziona un tris di vittorie tra prima squadra, allievi e giovanissimi. Successo pesante della prima squadra Cedas che supera per tre a due il Fragagnano conquistando la vetta solitaria della classifica. Goleada invece per Allievi e Giovanissimi nei rispettivi campionati regionali con i primi che superano per sette a zero il Torchiarolo ed i secondi che espugnano invece per cinque a zero il campo del Salice. 

TERZA CATEGORIA 
CEDAS – FRAGAGNANO 3 – 2
Cedas: Campana, Marramaldo D., Montinaro, Marrazza (Magrì-Morelli), Ligorio, Sistilli, Tamborrino, Minelli, Giorgino, Lanzillotti, Mangione (Maggio). A disp.: Lotito, Gioia, Palazzo, Micia. All.: Marangio 
Fragagnano: Bari, D'Elia I., Deiati, Vitale, Fina, Medolla (Caportorto), Tolu (Alabrese), Lanzillotta (Vasto), D'Elia S., D'Elia G., Di Napoli. A disp.: Pichierri, Sciurti, Barbi, Di Maggio. All.: Marzullo
Marcatori: 5’ e 57’ D’Elia S., 8’ Lanzillotti, 56’ Giorgino, 85’ Morelli

Gol ed emozioni nello scontro diretto al vertice nel campionato di Terza Categoria tra la Cedas Avio Brindisi ed il Fragagnano. Vittoria tutto cuore e grinta per i brindisini che conquistano i tre punti ed il primo posto in graduatoria. A sbloccare il risultato è al 5’ Simone D’Elia che approfitta di una errata copertura e deposita la sfera in rete. Passano solo tre minuti e la Cedas pareggia con un preciso diagonale di Lanzillotti. Al 17’ ci prova nuovamente il numero dieci di casa ma è bravo Fina a salvare quasi sulla linea di porta. Il Fragagnano ci prova con un debole tiro dal limite parato da Campana. Al 33’ è ancora un attivissimo Lanzillotti a cercare la via del gol ma da buona posizione calcia sul portiere ospite. Prima dell’intervallo occasione per Giorgino che non trova la deviazione vincente su cross dalla destra di Magrì.

Al 5’ il Fragagnano prova a rendersi pericoloso su punizione ma non inquadra lo specchio della porta. La Cedas risponde due minuti dopo con Tamborrino che devia la punizione di Lanzollotti sul fondo. All’undicesimo i locali trovano il vantaggio con Giorgino, servito da Magrì, che dal limite dell’area piccola trova il gol del due a uno. Un minuto dopo è nuovamente Simone D’Elia ad inserirsi in area sul secondo palo ed a trovare la rete del pareggio. La Cedas vuole i tre punti e nel finale alza il baricentro e sfiora il gol con l’instancabile Lanzillotti che cerca la deviazione sotto misura ma è bravo Bari a deviare con i piedi in corner. Quasi allo scadere è il neo entrato Morelli a mettere la zampata vincente, su assist di Giorgino, che vale tre punti pesantissimi. Con la Cedas che grazie a questo successo conquista il titolo di campione d’inverno.

Questo il quadro completo della quinta giornata del campionato di Terza Categoria: Cedas-Fragagnano 3-2, Leporano-Maruggio 0-4, San Giorgio J.-Latiano 1-1.

ALLIEVI
CEDAS - TORCHIAROLO 7 – 0 
Cedas: Russo (Panarese), Poli, Cagnazzo, Mevoli, Quaranta (Manisco), Dattesi (Perrino), De Gennaro, Pisani (Casalino), Marchionna (Venera), Corvetto (Boccarelli), Manta (Zito). All.: Di Serio
Trorchirolo: Tondo, Serenelli, Scardia, Mrasco, De Luca, Moriero, Angeletta, Pezzuto, Tommasi, Miglietta, Ramunno. All.: Romano 
Marcatori: 3'pt Marchionna, 17'pt Manta, 37'pt De Gennaro, 5't Pisani, 19'st e 26'st Venera, 40' Boccarelli 

Netto successo della formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che supera con un rotondo sette a zero i pari età del Torchiarolo e provano il primo allungo della stagione. Pronti via ed i padroni di casa sono già in vantaggio con Marchionna che si gira in area e sblocca il risultato. Al 13’ è Manta a cercare l’incursione ma Tondo devia in corner. Il gol per il numero undici brindisino è però solo rinviato ed arriva quattro minuti più tardi depositando la sfera dopo aver superato l’estremo difensore ospite. La Cedas gioca in scioltezza e sfiora la terza marcatura prima con De Gennaro che calcia sul portiere avversario e poi con Marchionna che calcia al volo su assist di Poli mandando di poco sul fondo. Prima dell’intervallo arriva la rete del tre a zero con De Gennaro che mette la sua firma alla gara.

Allievi Cedas in campo contro il Torchiarolo-2

Nella ripresa la musica non cambia ed al 5’ è ancora la Cedas ad andare in rete con Pisani che concretizza il cross di Zito. L’unica occasione ospite è in un tiro di Tommasi che termina alto. Al 19’ e 26’ è Venera a salire in cattedra con due colpi di testa che gli valgono la doppietta personale. Allo scadere c’è gloria anche per Boccarelli che su rigore realizza il sette a zero finale.

Questo il quadro completo dei risultati della undicesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Avetrana-Leverno 1-0, Nitor-Salice 3-1, Novoli-Annunziata Mesagne 2-2, Cedas-Torchiarolo 7-0, Lizzanello-Olimpia Francavilla 1-2, Virtus Francavilla-Calimera (29-12 fuori classifica). Riposa: Monteroni.

 
GIOVANISSIMI
SALICE - CEDAS 0 – 5 
Salice: Rosato, Palazzo (Innocente), De Filippis (Cappelli), De Giorgi, Melechi, Epifani, Dello Prete, Andreucci (Tonno), Grassso, Yiallo. A disp.: Gravili, Binarello, Pastorelli. All.: Capoccia
Cedas: Pasante (Pisani), Simmini (Tufano), Medico, De Lorenzo (De Cesare), Giudice, Zammillo I. (Gabellone), Di Bello (Russo), Massagli, De Iaco, Sanna (Carbonara), Zammillo M. (Micelli). All.: Corvetto
Marcatori: 10’pt, 15’pt e 22’pt Sanna, 28’pt Medico, 5’st Zammillo
 M.
Espulso: Micelli per doppia ammonizione

Gara praticamente perfetta per i Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che espugna con un netto cinque a zero il campo del Salice. Al 10’ la formazione ospite è già in vantaggio con De Iaco che mette al centro un preciso assist di Sanna che deposita la sfera in rete. Passano cinque minuti ed è ancora il numero dieci brindisino a trovare il raddoppio direttamente su punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore avversaria. La Cedas gestisce senza difficoltà il possesso palla ed in velocità riesce a rendersi pericoloso come al 22’ con Marco Zammillo che mette al centro per l’accorrente Sanna che realizza la tripletta personale. Ci prova anche Di Bello ma la traversa gli nega la gioia del gol. Prima dell’intervallo è Medico a trovare la quarta marcatura di testa su schema da calcio d’angolo.

Giovannissimi Cedas-2

Nella ripresa la musica non cambia e la Cedas trova la quinta marcatura con Marco Zammillo che mette il sigillo definitivo alla gara. I brindisini gestiscono il risultato senza particolari difficoltà con il risultato che sarebbe potuto essere anche più rotondo. Il Salice ci prova con un tentativo di Diallo che non inquadra lo specchio della porta brindisina. Unica nota stonata l’espulsione di Micelli per doppia ammonizione. Domenica prossima intanto ultimo appuntamento dell’anno in casa nel recupero contro lo Sporting Lecce.

Questo il quadro completo dei risultati della undicesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone B: Monteroni-Leverano 2-1, Torchiarolo-Lizzanello 1-2, Salice-Cedas 0-5, Sporting Lecce-Lecce 0-2 (fuori classifica), EuroSport-Calimera 2-0, Novoli-Nitor 1-0. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedas, domenica perfetta: volano prima squadra, Allievi e Giovanissimi

BrindisiReport è in caricamento