menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione Allievi della Cedas

La formazione Allievi della Cedas

Cedas: prima sconfitta per gli Allievi, tornano a vincere i Giovanissimi

Giornata agrodolce per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che comunque restano leader dei rispettivi raggruppamento. Prima sconfitta stagionale per gli Allievi guidati da Vincenzo Di Serio che perdono di misura sul campo di Lizzanello

BRINDISI - Giornata agrodolce per le formazioni Allievi e Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che comunque restano leader dei rispettivi raggruppamento. Prima sconfitta stagionale per gli Allievi guidati da Vincenzo Di Serio che perdono di misura sul campo di Lizzanello e possono recriminare su un calcio di rigore sbagliato nel finale di gara. Tornano a vincere invece i Giovanissimi di mister Fabio Marangio che con il minimo sforzo superano con un netto 4-0 i pari età dell'Olimpia Carovingo. Settimana prossima gli Allievi affronteranno il derby interno presso il centro sportivo Cedas Avio contro la Nitor, gara che sarà trasmessa in diretta sul canale giovanissimiradiotv.it. Per i Giovanissimi invece impegnativa trasferta sul campo del Noci. 

Allievi - Dopo sedici risultati utili consecutivi arriva la prima sconfitta stagionale per la formazione Allievi della Cedas Avio Brindisi che soccombe di misura, in trasferta, sul campo dell'ostico Lizzanello. Incontro deciso da due tiri dal dischetto con i padroni di casa che segnano il gol vittoria dagli undici metri mentre, per gli ospiti, Cassano si fa ipnotizzare da De Martino che blocca il suo calcio di rigore. 

Una partita complessivamente comunque poco esaltante con rare emozioni da entrambe le parti. Primo tempo a ritmi bassi con il gioco particolarmente frammentato e fermo nella linea linea mediana del campo. L'unica occasione per la Cedas capita sui piedi di Lazzoi che prova un insidioso pallonetto che termina di poco alto sulla traversa. 

La ripresa parte subito con il vantaggio del Lizzanello, disimpegno errato di Belardi e un fallo in area di Mevoli portano il direttore di gara a concedere la massima punizione in favore dei padroni di casa. Dal dischetto si presenta De Pascalis che non sbaglia. La reazione brindisina è sterile e non porta particolari pericoli alla retroguardia locale. L'ingresso in cmpo di Manta porta una maggiore vivacità alla Cedas che si concretizza però solo in un paio di insidiosi cross. L'opportunità per pareggiare per la formazione ospite arriva a dieci minuti dal termine dell'incontro per un fallo su Mattia Giorgino con conseguente calcio di rigore che Cassano però calcia debole e centrale con De Martino che può bloccare la sfera. Poca grinta anche nel finale nonostante in pieno recupero un cross lungo di Belardi, deviato da un difensore locare, potrebbe portare ad una clamorosa l'autorete. Il risultato non cambia e per la Cedas si concretizza la prima confitta stagionale. 

Questo il quadro completo dei risultato della diciassettesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Orat. Don Pasquale-Novoli 1-1, Calimera-Lupiae Le 8-2, Fabrizio Miccoli-Olimpia Francavilla 3-1, Nitor-Sporting Le 4-0, Lizzanello-Cedas 1-0. 

Giovanissimi - Gara con poche emozioni quella tra le formazioni Giovanissimi di Cedas ed Olimpia Carovigno con i padroni di casa che si impongono con un netto 4-0. Un testacoda che ha confermato i pronostici della vigilia con i brindisini che hanno ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo al termine di una gara che offriva pochi stimoli alle due formazioni scese in campo. La parte parte a ritmi particolarmente blandi con i padroni di casa che mantengono il possesso palla ma non affondano l'ultimo decisivo passaggio. 

I tentativi di Corvetto dalla distanza e di Stefano Cassano di testa infatti non inquadrano lo specchio della porta avversaria. L'Olimpia Carovigno La formazione Giovanisimi Cedas in campo contro il Carovigno-2cerca di tenere bene il campo e controllare l'avversario riuscendoci fino al 28' quando il direttore di gara concede un calcio di rigore ai brindisini per fallo su Venera. Dal dischetto si presenta Stefano Cassano che blocca il risultato. Prima dell'intervallo c'è tempo anche per il raddoppio della Cedas con Venera che si inserisce dalla sinistra e beffa Lanzillotti con un preciso pallonetto. Le squadre vanno al riposo sul punteggio di 2-0 e con la gara virtualmente già chiusa. 

Nella ripresa infatti la musica non cambia ed i brindisini continuano ad essere padroni del campo senza correre nessun rischio in fase difensiva. Al 16' Corvetto riesce finalmente a mettere anche la sua firma alla gara con un bel tiro dalla distanza che in infila nel sette delle porta avversaria, realizzando un rete di pregevole fattura. In pieno recupero c'è gloria anche per Ribezzi che con un perfetto tiro dal limite porta il punteggio sul definitivo quattro  zero. 

Questo il quadro completo dei risultato della diciassettesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone E: Cedas-Olimpia Carovigno 4-0, La Quercia-Olimpia Francavilla 2-0, Esperia-Valle d'Itria 2-0, Martina-Giovani Cryos 2-2, EuroSport-Ceglie 5-2, Fasano-Noci 1-0. 

ALLIEVI
LIZZANELLO – CEDAS 1 – 0
Lizzanello: De Martino, Mingiano A., Calogiuri, De Pascalis, Letizia, Carlino, De Giorgi, Tundo, ltamur, Riezzo, Stifani. A disp.: Quarta, Buttozo, Piscopiello, Alagi, Mingiano G., Lattante, Giordano. All.: Ricchiuto
Cedas: Contestabile, Morleo, De Martino, Mevoli (Manta), Dario, Massagli, Belardi, Cassano, Giorgino D., Lazzoi (Ambrosio), Giorgino M. (Marramaldo). A disp.: Guadalupi, Papagna, Morleo, Martinesi. All.: Di Serio
Marcatori: 10' st De Pascalis (r)

GIOVANISSIMI
CEDAS – OLIMPIA CAROVIGNO 4 – 0
Cedas
: Russo (Panarese), Manisco (D'Amico), Morleo, Barca (Perrino), Medico, Ribezzi, Cassano S. (Apruzzi), Martinesi, Corvetto (Maggio), Cagnazzo (Cassano D.), Venera (Fornaro). 
Carovigno: Lanzillotti R., Epifani, Roma, Soliberto, Carcanaj, Greco, Semeraro, Lanzollotti A., Pupino, Iaia, Sponaro V.; A disp.: Saponaro C.; All.: Tagliente
Marcatori: 28' pt Cassano S. (r), 31' pt Venera, 16' st Corvetto, 26' st Medico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento