rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Cedat 85, brutta sconfitta in casa

S.VITO DEI NORMANNI - Esordio casalingo negativo per la Cedat 85 San Vito che cede le armi alla Esse-ti La Nef Loreto in soli tre set. Davanti al pubblico delle grandi occasioni, partenza veemente delle ospiti che si portano subito sul 2-5. San Vito prova a rientrare ma Loreto preme sull’acceleratore e, trascinato da Santini e Moy, chiude il set sul 13-25. Nella seconda frazione il San Vito appare molto più determinato e inizia una appassionante fase punto a punto.

S.VITO DEI NORMANNI - Esordio casalingo negativo per la Cedat 85 San Vito che cede le armi alla Esse-ti La Nef Loreto in soli tre set. Davanti al pubblico delle grandi occasioni, partenza veemente delle ospiti che si portano subito sul 2-5. San Vito prova a rientrare ma Loreto preme sull'acceleratore e, trascinato da Santini e Moy, chiude il set sul 13-25. Nella seconda frazione il San Vito appare molto più determinato e inizia una appassionante fase punto a punto.

Le padrone di casa provano a sprintare e si portano sul 10-8. Coach Pistola chiama time out e alla ripresa è Casillo con tre punti consecutivi a riportare avanti le sue. La Cedat non molla e inizia la fase più spettacolare della gara con le due squadre che battagliano colpo su colpo. Dopo il secondo time out tecnico (15-16) Loreto piazza il break che risulterà essere decisivo nell'economia del set che finisce sul 22-25. Sul 2-0 per le ospiti Lo Re mette in campo Di Cecca, opposta, al posto di Brown (con Lo Cascio che ritorna nel ruolo di laterale) e Segalina per Carbone, ma la musica non cambia e il Loreto tiene sempre la testa avanti chiudendo sul 18-25.

Loreto porta a casa l'intera posta in palio al termine di una gara ben interpretata che ha visto sugli scudi le due centrali (autrici di 15 punti a testa). Molto bene la Drozina che ha distribuito il gioco in maniera variegata ed efficace. San Vito paga gli infortuni che hanno caratterizzato la settimana di allenamento; l'esordio della Segalina è una freccia in più all'arco di Lo Re ma c'è da rilevare la prova sottotono delle altre. Seconda sconfitta su due partite, e avvio di campionato come al solito in salita per la Volley San Vito.

Nota fuori dal tema agonistico: la Volley San Vito mantiene l'impegno con il World Food Programme e la capitana Sara De Lellis consegna alla collega della squadra ospite la tazza rossa, testimonial della lotta per salvare i bambini del mondo dalla morte per fame. Le ragazze della Cedat 85 faranno la stessa cosa in tutte le partite del campionato.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cedat 85 San Vito - Esse-ti La Nef Loreto 0-3 (13-25, 22-25, 18-25)

San Vito: Brown 2, Travaglini 7, Di Cecca 4, Bensend 10, Segalina 0, Lo Cascio 7, D'Ambros 1, Izzo, Caputo 2, Carbone, De Lellis, Benato (libero). All. Lo Re

Loreto: Moy 11, Alikaj ne, Drozina,, Casillo 15, Giuliodori 15, Santini 9, Capone, Grizzo 8, Di Iulio, Fornara ne, Vallese (libero). All. Pistola

Arbitri: Stancati di Cosenza e Morgillo di Napoli

Note: Servizi Vincenti: San Vito 1, Errati 5. Loreto Vincenti 5,Errati 9, Muri: San Vito 4, Loreto 12.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedat 85, brutta sconfitta in casa

BrindisiReport è in caricamento