rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

"Cinquemila metri del Brento": donatori Avis in pista nel ricordo di Giancarlo Cazzato

La Fidal di Brindisi organizza, in collaborazione con l’Avis Comunale di Brindisi, la gara di corsa “5000 m del Brento”, in programma domenica al campo scuola Montanile

BRINDISI - La Fidal Comitato Provinciale di Brindisi organizza, in collaborazione con l’Avis Comunale di Brindisi, la manifestazione denominata “5000 m del Brento”, gara di corsa di 5000 m su pista valida come XI prova del Circuito Provinciale di Corsa “Sulle Vie del Brento”, come prova unica di Campionato Provinciale di 5000 m su pista e come Memorial “Giancarlo Cazzato”, già donatore, volontario e consigliere dell’Avis Comunale di Brindisi, Responsabile del Gruppo Donatori di Sangue dei vigili del fuoco e del Gruppo Sportivo Avis, scomparso prematuramente lo scorso anno.

La manifestazione si terrà sabato 7 ottobre, a partire dalle ore 15, presso il Campo Scuola “L. Montanile”, a Brindisi.

Ancora una volta lo sport in generale, l’atletica in particolare e la solidarietà saranno uniti, perché l’uno non può prescindere dall’altro e viceversa: quello dello sportivo è uno stile di vita e lo sport consente di essere in salute, di prevenire le malattie, in particolare le patologie cardio-vascolari, e di poter fare del bene, donando il proprio sangue.

Sabato prossimo numerosi atleti, della provincia ma anche provenienti dal resto della regione, si confronteranno sulla distanza di 5000 m su pista, contendendosi il titolo di Campione Provinciale di Categoria; tra loro diversi atleti donatori Avis, che testimonieranno, gareggiando, che chi dona può svolgere regolarmente tutte le attività quotidiane, anche gareggiare a livello agonistico ed a livelli anche alti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cinquemila metri del Brento": donatori Avis in pista nel ricordo di Giancarlo Cazzato

BrindisiReport è in caricamento