rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Sport Carovigno

"Cinquemila metri del Brento": bel pomeriggio di sport, nel ricordo di Giancarlo Cazzato

Oltre 150 atleti hanno raggiunto il campo scuola Montanile da tutta la provincia ed anche da quelle  limitrofe, per confrontarsi nella specialità dei 5000 m su pista

BRINDISI - Bel pomeriggio di sport quello vissuto sabato 30 giugno, presso il Campo Scuola “L. Montanile”, a Brindisi: oltre 150 atleti sono giunti da tutta la provincia ed anche da quelle  li-mitrofe, per confrontarsi nella specialità dei 5000 m su pista. La manifestazione, denomi-nata “5000 m del Brento”, è stata organizzata dalla Fidal Comitato Provinciale di Brin-disi, con la collaborazione dell’Avis Comunale di Brindisi,  nell’ambito del circuito di corsa su strada “Sulle Vie del Brento 2018”, ed era valida anche come prova unica del Campionato Provinciale di 5000 m su pista e come gara “Avis in pista” - Memorial “Giancarlo Cazzato”, storico donatore, consigliere, collaboratore, responsabile del Gruppo Donatori di Sangue dei VV. FF. e del Gruppo Sportivo Avis di Brindisi.

Per le donne ha vinto Roberta Lanzilotti, dell’A.S.D. Atletica Carovigno, col tempo di 20’35”, seguita da Maria Madaghiele, dell’Olimpo Latiano, col tempo di 20’45”, e da Vincenza Falcetta, della Gymanasium San Pancrazio, col tempo di 22’29”. 

Per gli uomini, Antonio Redi, della S.S.D. A.R.L. Dynamyk Fitness, ha riportato il miglior tempo,  completando i 12 giri e mezzo in 15’50”; podio anche per Cosimo Pomarico, dell’A.S.D. Apuliathletica (16’59”), e per Mario Greco, della S. Atl. S.G. Bosco Palagia-nello (17’05”).

Maglia di Campione Provinciale 

Donne: cat. SF a Roberta Lanzilotti (A.S.D. Atletica Carovigno); cat. SF35 a Maria Gio-vanna Turco (A.S.D. Atletica Carovigno); cat. SF40 ad Annamaria Patronelli (Polisport Ciclo Club Fasano); cat. SF45 a Maria Madaghiele (Olimpo Latiano); cat. SF50 a Vin-cenza Falcetta (Gymanasium San Pancrazio); cat. SF55 ad Antonella Capodieci  (Olim-po Latiano);

Uomini: cat. AM ad Orlando Rossetti (ASD Apuliathletica); cat. SM a Paolo Napoletano (Polisport Ciclo Club Fasano); cat. SM35 a Giuseppe Colella (A.S. Team Francavilla); cat. SM40 a Cosimo Pomarico (ASD Apuliathletica); cat. SM45 a Giuseppe Tardio (A.S. Team Francavilla); cat. SM50 a Salvatore Della Corte (A.S. Team Francavilla); cat. SM55 a Girolamo Epifani (ASD Apuliathletica); cat. SM60 a Giuseppe Oliva (Atletica Ceglie Messapica); cat. SM65 ad Ernesto Diana (ASD Folgore Brindisi); cat. SM70 a Renato Internò (ASD Folgore Brindisi); cat. SM80 a Domenico De Carlo (Polisport Ci-clo Club Fasano)

Infine, i premiati del Memorial “Giancarlo Cazzato”: per le donne, Lucia Semeraro (Ostuni Runner’s) e Patrizia Prezioso (Atletica Mesagne – Avis); per gli uomini, i mi-gliori tempi sono stati di Francesco Bottone (Ostuni Runner’s), Riccardo Primicerio (Atletica Carovigno), Stefano Francavilla (Atalas San Vito dei Normanni), Agostino Saponaro (Ostuni Runner’s), Ferdinando Dragone (ASD Folgore Brindisi), Raffaele Delli Fiori (A.S. Atletica Latiano), Leonardo Monopoli (Ostuni Runner’s).

Un sentito ringraziamento va al Responsabile della Segreteria Gare, Felice Prudentino, ai Giudici di Gara ed al loro fiduciario, Bernardo Carrozzo, ai Cronometristi della FICr di Brindisi, allo sponsor “Calcio Shopping” di Mesagne ed al suo titolare, Giovan-ni Guarini, all’Avis Comunale di Brindisi con il Responsabile del Gruppo Sportivo, Ubaldo Ricagni, ed alla famiglia Cazzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cinquemila metri del Brento": bel pomeriggio di sport, nel ricordo di Giancarlo Cazzato

BrindisiReport è in caricamento