menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianluca Alparone, capitano C.T. Brindisi

Gianluca Alparone, capitano C.T. Brindisi

Tennis, Serie D1: il Ct Brindisi pronto a sfidare Calimera in ottica playoff

Tornano in campo i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi, pronti alla sesta giornata del Campionato Regionale a Squadre di Serie D1 Maschile, in programma domani, domenica 11 giugno, a partire dalle ore 9

BRINDISI - Incassato a denti stretti il pareggio a Galatina (lo scorso 4 giugno, ndr), l’obiettivo primario è tornare a vincere con un risultato più largo possibile per quello che è un tassello tra i più importanti in ottica playoff.  È tempo di tornare in campo per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi, pronti alla sesta giornata del Campionato Regionale a Squadre di Serie D1 Maschile, in programma domani, domenica 11 giugno, a partire dalle ore 9. 

I biancazzurri incontreranno in casa la formazione del Circolo Tennis Calimera che, con quattro sconfitte su quattro gare disputate, zero punti attualmente in classifica, è alla ricerca del primo successo stagionale.  Brindisi scenderà in campo con Giuseppe Pinto (cat. 3.3), Piero Cerasino (cat. 3.4), Mattia Ciarloni (cat. 4.1), Cristian Cai (cat. 3.4) Gianluca Alparone (capitano, cat. 4.2).

Calimera potrà contare su Gabriele Gualtieri (cat. 3.3), Marcello Giordano (cat. 3.4), Antonio Giordano (cat. 3.5), Alessio Giordano (cat. 3.5), Alessio Castrignano (cat. 3.5), Riccardo Roberti (cat. 3.5). 

“La gara che ci apprestiamo a giocare contro Calimera  - afferma Gianluca Alparone, capitano del C.T. Brindisi – è molto importante. Si tratta del penultimo turno della fase a gironi del campionato nella quale con 6 punti attualmente in classifica siamo al secondo posto dietro Monopoli. Bisognerà in queste ultime due giornate (domani e domenica 18 giugno, ndr) strappare, anche con un pizzico di fortuna, due belle vittorie per la qualificazione in una comoda posizione alla fase playoff. Siamo molto concentrati. In questa prima sfida in ordine di tempo partiamo con i favori del pronostico, ma si sa, nel tennis come nella maggior parte degli sport i match vanno affrontati e vinti”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento